Crisi di Governo a rischio Quota 100 e RdC, TFS e TFR, Bollo auto, Legge 104, Diabete, tutte le novità della giornata

Rassegna su: Crisi di Governo a rischio Quota 100 e Reddito di cittadinanza, TFS e TFR, Bollo auto, Legge 104, Diabete, tutte le novità della giornata.

Rassegna di oggi 9 agosto 2019 su: Crisi di Governo a rischio pensione Quota 100 e Reddito di cittadinanza; TFS dipendenti pubblici e TFR dipendenti privati; Bollo auto e novità introdotte dal Governo; Permessi legge 104 e incidenza su pensione, TFR e tredicesima mensilità; Diabete e invalidità; tutte le novità della giornata. 

Crisi di Governo e rischio per Quota 100 e Reddito di cittadinanza

Le ultime notizie sulla Crisi di Governo con il ritorno alle urne creano nei cittadini grossi dubbi e paure. Molti lettori rivedono un film già visto con gli esodati della Legge Fornero, altri hanno paura che il reddito di cittadinanza, venga abolito. Abbiamo chiarito in questi due articoli cosa potrebbe succedere: Crisi Governo: pensione Quota 100 e Reddito di cittadinanza a rischio? Ci saranno nuovi esodati come la Legge Fornero?

Reddito di cittadinanza: se il Governo cade quale saranno le conseguenze?

Tempi liquidazione TFS e nuove disposizioni Inps per TFR

Liquidazione TFS per i dipendenti pubblici, che a differenza dei privati, non percepiscono il trattamento di fine rapporto/servizio quando accedono alla pensione, ma devono aspettare periodi di tempo anche molto lunghi, che variano però in base alla motivazione che ha portato alla cessazione del rapporto di lavoro. Abbia esaminato tutti gli aspetti e la tempistica in quest’articolo: Liquidazione TFS dopo pensione di vecchiaia: dopo quanto?

Versamento Quota TFR per i dipendenti privati

Per i datori di lavoro del settore privato che abbiano alle proprie dipendenze almeno 50 addetti è previsto l’obbligo di versamento al Fondo di Tesoreria delle quote di TFR maturate dai propri dipendenti. Leggi qui il messaggio Inps: Versamento quote di TFR: istruzioni per i datori di lavoro privati

Bollo auto e novità introdotte dal nuovo Governo

Novità in merito alla tassa tanto odiata dagli italiani: il bollo auto. Si è operata una una riduzione del bollo per i proprietari di vetture di classe Euro 6, cioè delle meno inquinanti. Quest’ultimi pagheranno un importo di 2,58 euro al Kw e di 3,87 euro al Kw per le vetture con potenza superiore ai 100 Kw. Mentre per i proprietari di una vettura di categoria Euro 3 e inferiori l’importo del bollo  non varierà. Leggi la notizia completa qui: Bollo auto 2019: alcune novità apportate dal governo gialloverde

Permessi legge 104

Permessi legge 104 di tre giorni retribuiti e coperti da contribuzione figurativa, ci si chiede quale incidenza ha sulla pensione, sul TFR e sulla tredicesima. Tutte le informazioni in quest’articolo: Permessi legge 104 e incidenza pensione, TFR e tredicesima mensilità

Diabete e invalidità

Abbiamo analizzato il caso di un lettore con patologia diabetica aggravatasi nel tempo con la possibilità di raggiungere una percentuale invalidante che da diritto all’assegno ordinario di invaldità. Leggi qui la notizia completa: Diabete e invalidità, conviene fare domanda di aggravamento?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”