CrossFit: impariamo cos’è e quanto ci fa dimagrire

CrossFit: questo sistema di allenamento aiuta a tonificare il corpo e a migliorare la sensibilità insulinica.

Questo sistema di allenamento aiuta a tonificare il corpo e a migliorare la sensibilità insulinica, nato negli anni ’70 da Greg Glassman, negli ultimi dieci anni è diventato molto popolare in tutto il Mondo, anche grazie all’apertura del primo box in California.

CrossFit: per dimagrire velocemente

Se proprio si vuole essere precisi, si potrebbe parlare di programma di rafforzamento e condizionamento fisico, alla base di tutto ci sono movimenti funzionali ad alta intensità.

Se si vuole analizzare il nome, ed è bene farlo, così si capisce di cosa si parla, “Cross” richiama l’unione tra più discipline, i movimenti funzionali del CrossFit si rifanno alla corsa, al sollevamento pesi, alla boxe, agli esercizi a corpo libero, al salto con la corda, all’utilizzo del kettlebell.

Le lezioni iniziano con una fase di riscaldamento a terra, coinvolgono tutto il corpo e durano tra i 15/60 minuti. Dopo il primo step la lezione continua con degli esercizi che vanno eseguiti in maniera continuativa e con un livello d’intensità alta. Le opzioni sono varie: lo swing (consiste tenere le gambe divaricate), il kettlebell (in mezzo sollevato con entrambi le mani), agli squat, salto con la corda, flessioni. Alla fine è previsto un processo di defaticamento facendo esercizi di stretching.

Non fa solo dimagrire ma modella il corpo

Il successo del CrossFit riguarda la possibilità non solo di dimagrire, ma fa modellare anche il corpo, dati alla mano con questo tipo di allenamento si possono raggiungere risultati migliori di chi ad esempio fa uno sport completo come il nuoto. Questo accade perchè i consumi si concentrano sui carboidrati e meno sui grassi, coinvolgendo il metabolismo anareobico alattacido, sviluppando una maggiore sensibilità insulinica.

Praticando il CrossFit si dimagrisce grazie all’ossidazione lipidica, il dato certo è che con questo tipo di allenamento è possibile bruciare calorie e tonificare il fisico. Da evitare in caso di cardiopatie, anche lievi, ed è controindicato anche in caso di artrosi. Prima di iniziare è sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia.