Crostata di arachidi al cioccolato, golosa e energetica

Crostata di arachidi al cioccolato, un dessert perfetto, irresistibile e goloso, inoltre energetico, buono per colazione o merenda, ma anche per fine pasto.

Crostata di arachidi al cioccolato, una preparazione golosa e in più energetica. Un guscio di pasta frolla alle arachidi, che racchiude cioccolato e granella della stessa frutta secca. Una preparazione facile, per la colazione e la merenda, un abbinamento perfetto, irresistibile e goloso. Le arachidi infatti, sono ricche in sali minerali, tra i più importanti zinco, magnesio, potassio, fosforo ed ecc… Inoltre sono tra gli alimenti più ricchi di arginina, un aminoacido essenziale nella crescita dei bambini, insomma non possono fare altro che bene soprattutto in questo periodo di sedentarietà obbligata.

Come detto prima una pasta frolla, semplice come tante, la solita lavorazione e riposo in frigo, poi assemblata, farcita e cotta. Questa volta ho finalmente utilizzato un reticolo per crostate, ottenendo un risultato perfetto e ordinato, oltre alla gola, anche l’occhio vuole la sua parte. Vediamo allora gli ingredienti.

Crostata di arachidi al cioccolato

Ingredienti pasta frolla

Farina tipo 0 450 gr

Strutto o burro 200 gr

Arachidi tostate e tritate 150 gr

Zucchero 200 gr

Uova 2

Tuorli 2

Estratto di vaniglia 1 cucchiaino

Ingredienti farcia

Crema di nocciole 3-4 cucchiai

Cioccolato al latte 100 gr

Arachidi leggermente tritate q.b

Preparazione

Innanzitutto preparare la frolla, iniziando dalle arachidi, ovviamente non salate, sgusciarle e tostarle in padella, lasciarle intiepidire, passarle al mixer con la funzione pulse, per non surriscaldarle, fino a renderle più sottili possibile. In una ciotola o planetaria mettere la farina e il burro oppure strutto, far lavorare fino a ottenere un composto sbricioloso o sabbiato, unire l’estratto di vaniglia e farlo amalgamare, aggiungere anche lo zucchero, le arachidi e infine le uova e i tuorli un po’ alla volta. Lavorare fino a ottenere una palla, che mettiamo in un piatto coperto con pellicola in frigo per 30 minuti.preparazione frolla di arachidi Riprendere la pasta dal frigo, dividerla a metà stenderla in un disco, con l’aiuto del mattarello, la preleviamo e la trasferiamo sul reticolo, passando sopra il mattarello in tutte le direzioni, per farla aderire, poi trasferire in freezer, per il tempo di preparare il fondo e il ripieno della crostata. Con i ritagli e l’altra metà d’impasto, foderare una tortiera per crostate di circa 30 cm, distribuire la crema di nocciole, aggiungere i cubetti del cioccolato e finire con le arachidi.assemblaggio crostata di arachidi e cioccolato Riprendere il reticolo dal freezer e intanto accendere il forno a 180°, con delicatezza adagiarlo sulla base, facendolo aderire bene sui bordi. Infornare e cuocere per circa 30/40 minuti, deve leggermente dorare e sfornare. Leggi anche: Piccole crostatine farcite con crema al limone e frutta


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.