Decreto fiscale, un mondo di moralisti, giustizialisti e predicatori

Decreto fiscale e stampa, un mondo di moralisti, giustizialisti e predicatori, ecco perchè.

Come avevo previsto, il contenuto del decreto fiscale, mi viene voglia di dire, nei confronti di buona parte dei  parlamentari,
ed anche di buona parte della stampa, ripeto mi viene voglia di ripetere il contenuto di un articolo scritto negli anni ottanta sul
Giornale di Indro Montanelli a firma ” Giorgio Soavi” con il titolo “VIL RAZZA DANNATA” .  Ritengo sia degli anni ottanta, erano quattro colonne di insulti , tutte attuali.

Mi chiedo perché, nell’informazione e nelle istituzioni (parlamentari compresi ) vi sono tanti “ RE TRAVICELLO ?”

Ho sempre rispetto per l’essere umano. Sono stufo di vivere in un mondo di moralisti, giustizialisti, predicatori ove la tentazione di dare ordini è sempre presente e seducente; la rivendicazione del diritto di premiare e punire è sempre sotto la pelle.

Non cerco pubblicità non credo di avere nulla da insegnare mi son sentito sempre un alunno.

Il Duca