Deep Purple – Made in Japan: il live che ha fatto la storia della musica rock

Una delle pietre miliari della musica rock

Made in Japan dei Deep Purple si può considerare ‘IL’ disco rock per eccellenza.
Live pubblicato nel 1972 è uno dei punti di riferimento di tutta la storia del rock. Le note sono dirompenti dall’inizio alla fine del gruppo che diventerà per eccellenza i padroni dell’hard rock. Un album eccezionale che già dalle prime note di’Higway Star‘ fa capire che ormai i Deep Purple sono i padroni assoluti della scena hard dove ogni canzone è completamente arricchita da virtuosismi che ogni membro del gruppo include all’interno delle canzoni.E’ il primo live dopo l’ingresso nel gruppo di Ian Gillan alla voce e Roger Glover al basso e l’impatto sonoro devastante lo troviamo subito in ‘Strange kind of woman‘ tra Gillan e Blackmore. Mentre in ‘The Mule’ troviamo uno dei più grandi assoli di batteria,Ian Paice dimostra di essere uno dei più grandi batteristi in circolazione.
Lazy‘ un po’ jazzata rispetto alla versione da studio risulta essere più accattivante ma nello stesso momento potente,così come l’epica ‘Smoke on the water’.
Un album bello dall’inizio alla fine,trascinante dove si percepisce per intero il concetto di fare del vero e puro hard rock. Un disco che risulterà essere uno dei live più belli in assoluto,quasi inarrivabile per certi aspetti, dove lunghissimi assoli s’intrecciano a parti strumentali.

Tracklist

N.B. Gli asterischi rappresentano il mio indice di gradimento

  1. Highway Star (*****)
  2.  Child In Time(*****)
  3. Smoke On The Water (*****)
  4. The Mule – (drum solo) (*****)
  5.  Strange Kind Of Woman (*****)
  6. Lazy (*****)
  7.  Space Truckin'(*****)

Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Antonio Murante

Sono nato a Salerno nel 1971, romano d'adozione, amo dipingere,suonare il basso,amo la musica in tutte le sue forme ed è l'unica cosa a cui non rinuncerò mai.
Follow Me: