Detersivi per fare il bucato in lavatrice: efficaci ma troppo inquinanti

Tutti in casa abbiamo una lavatrice e tutti compriamo il detersivo per lavare i panni, e la maggior parte di noi tenendo a cuore l’ambiente.

Oggi l’ecologia è al centro dell’attenzione di tutti noi e dell’opinione pubblica, tutti in casa abbiamo una lavatrice e tutti compriamo il detersivo per lavare i panni, e la maggior parte di noi tenendo a cuore l’ambiente, ci orientiamo a comprare quelli ecologici, ma purtroppo è stato riscontrato di non avere efficacia nel rimuovere le macchie come li hanno i detersivi invece che risultano inquinanti.

Detersivi: i test, gli esperimenti

Tramite degli esperti sono stati testati 12 detersivi liquidi per il bucato, l’intento era capire se l’efficacia si avesse anche con l’utilizzo di ingredienti e componenti rispettosi dell’ambiente, i più importanti che troviamo nei supermercati, tra questi anche due prodotti ecologici, le noci lavatutto e il sacchetto di magnesio TerraWash, oltre che il detersivo Winni’s.

L’inquinamento che provocano i detersivi all’ecosistema marino, non è da prendere sottogamba, creano molti danni, parecchi studi lo hanno provato. La prova era vedere se i detersivi ecologici fossero efficaci come quelli tradizionali; le prove sono state fatte su macchie difficili come sangue, caffè, erba e altre macchie difficili, testandoli in lavatrice a 40 gradi per 4 volte.

Vediamo i risultati dei test che cosa ci hanno detto

I risultati per i prodotti naturali sono stati un flop, I detersivi non ecologici hanno rimosso le macchie, ma inquinano molto di più. Non è un caso che il detersivo più smacchiante è risultato il Dixan classico, questo prodotto contiene ben 21 ingredienti, piuttosto che 5 come il detersivo Winni’s, il meno smacchiante.

Gli altri detersivi considerati ottimi per prestazioni sono: Dash Actilif e Lidl Formile Active, mentre invece gli ultimi per efficienza, sono le noci lavatutto e il sacchetto di magnesio.

Gli ingredienti incriminati che si trovano all’interno dei detersivi sono: tensioattivi anionici e non ionici, enzimi, sbiancante ottici, candeggina, solventi, conservanti, addiottivi e profumi, tutti ingredienti dannosi per l’ambiente e anche per la nostra pelle.

È inutile che cercate sulle etichette, la loro composizione chimica completa, non è obbligatoria scriverla, c’è invece scritta su internet, ma quante persone si prendono il disturbo di andarla a leggere.

Come risparmiare sul detersivo per la lavatrice per sempre


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp