Detrazione occhiali da vista parzialmente rimborsati dalla cassa edile: è possibile?

E’ possibile portare in detrazione dal 730 l’onere sostenuto per l’acquisto di occhiali da vista parzialmente rimborsati dalla Cassa Edile?

E? possibile portare in detrazione al 19% i dispositivi medici acquistati nell’anno di imposta dal contribuente per se stesso o per un familiare a carico. Tra i dispositivi per i quali c’è diritto alla detrazione rientrano anche gli occhiali da vista. Ma cosa accade se il dispositivo medico è stato parzialmente rimborsato dalla cassa edile di appartenenza?

Detrazione occhiali da vista

Un lettore scrive per chiedere: Salve la detrazione per gli occhiali se ho avuto un rimborso parziale dalla cassa edile posso portarli lo stesso in detrazione del 730 ?grazie

Per poter essere portata in detrazione la spesa per gli occhiali da vista deve essere accompagnata dallo scontrino fiscale o dalla fattura in cui non solo risulti la descrizione del prodotto acquistato ma anche il soggetto che sostiene la spesa.

In linea generale le detrazioni spettano quando la spesa rimane a carico del contribuente. Per poter essere detraibile, quindi, la spesa medica sostenuta deve essere rimasta in carico al contribuente.

Per le spese mediche rimborsare da cassa previdenziali private (come nel caso della Cassa Edile) è da fare un distinguo: se i contributi versati in questa cassa sono da considerarsi non detraibili e non deducibili o, se sono versati dal datore di lavoro vanno a formare il reddito del lavoratore.

I contributi versati non concorrono a formare reddito fino alla soglia di 3615 euro annui, così come stabilisce l’articolo 51, comma 2, lettera a) del DPR n. 917/86.

Quindi sono detraibili solo le spese rimborsate da un’assicurazione sanitaria la cui spesa non può essere dedotta dal reddito del lavoratore.

Per premi, quindi, versati alla cassa edile fino ad un massimo di 3615 euro l’anno il diritto alla detrazione non sussiste.

Per premi versati oltre tale minimo, invece, la detrazione spetta in percentuale (ed in questo caso le consiglio di rivolgersi ad un professionista per il calcolo).

In ogni caso la cassa edile non rimborsa interamente il costo degli occhiali da vista, di conseguenza: la parte rimborsata dalla cassa edile è o non rimborsabile o rimborsabile in percentuale.

La parte eccedente il rimborso da parte della cassa edile, invece, è detraibile al 19% dalla propria dichiarazione dei redditi.

Per approfondire consiglio la lettura dell’articolo: Detrazioni per le spese sanitarie: obbligo di pagamenti tracciabili per tutto il 2020


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.