Detrazione spese mediche, anticipo TFS, Bonus Renzi, Bollo auto, Legge 104, Mutuo, le novità della giornata

Rassegna di oggi su: Detrazione spese mediche, anticipo TFS, Bonus Renzi e busta paga, Bollo auto, Legge 104, Mutuo, le novità della giornata

Rassegna di oggi 31 gennaio 2020, su: Detrazione spese mediche in 4 anni; Appello per anticipo TFS dipendenti pubblici; Bonus Renzi in busta paga dal 2020; Legge 104 analisi su detrazioni e agevolazioni; Mutuo Fondario; tutte le novità della giornata.

Anticipo TFS: l’appello di un lettore

Questo messaggio e dedicato a tutti quelli che non si rassegnano a essere derubati dallo Stato. Stiamo parlando del TFS dei dipendenti pubblici, abbiamo capito che siamo ignorati dalle istituzioni, governo, sindacati, politici in genere, io ho provato in tutte le maniere ad avere un contatto per mettere in evidenza la nostra situazione, ma niente sono anche intervenuto al programma di rai uno sportello Italia, ho mandato mail alla ministra della P.A., puntualmente ignorate. Allora faccio questo tentativo: tutte le persone che come me sono state ingannate sul anticipo del TFS con quota cento ma anche quelli che avevano intenzione di chiedere l’anticipo uscendo con la Fornero, se vogliono contattarmi per formare un gruppo ed eventualmente prendere delle iniziative comuni la mia mail è pensionatopd57@gmail.com

Grazie a tutti e grazie a notizieora.it per la collaborazione.

Leggi qui la notizia completa: Anticipo TFS: uniti contro le istituzioni, il gruppo

Detrazione spese mediche e rateizzazione in 4 anni

La rateizzazione delle spese mediche secondo l’art. 15, comma 1, lett. c), del TUIR è possibile, ad esclusione delle spese relativi all’acquisto auto per disabile ai sensi della legge 104 art. 3 comma 3. Analizziamo alcun aspetti generali: Detrazione spese mediche: rateizzazione in 4 anni. La documentazione da presentare al CAF

Bollo auto 2020

Bollo auto 2020, da gennaio è mutato il modo di versare la tassa automobilistica, la quale potrà essere pagata anche attraverso l’uso del circuito PagoPA. Nulla di nuovo per quel che concerne il modus operandi della quantificazione dell’importo e delle regole di calcolo.

Leggi la notizia completa qui: Bollo auto 2020: mini guida su calcolo e pagamento

Bonus Renzi in busta paga

Bonus Renzi 2020 dell’importo di 100 euro in busta paga, sarà attivo dal 1° luglio 2020 fino al 31 dicembre 2020. Le nuove disposizione presenti nel Decreto legge collegato alla Legge di Bilancio approvato il 23 gennaio applicano in via sperimentale l’aumento in busta paga ai lavoratori percettori di reddito di lavoro subordinato. In sostanza, con il taglio del cuneo fiscale si è ampliata la platea degli aventi diritto al bonus dell’importo di 600 euro destinato ai lavoratori con un reddito complessivo che non superi la soglia di 28 mila euro. Oltre, tale soglia il bonus decresce e subentrano delle agevolazioni fiscali.

Leggi qui la notizia completa: Bonus Renzi 2020: aumento di 100 euro in busta paga per i lavoratori dipendenti

Contratto di affitto

Il contributo affitto 2020, conosciuto anche come bonus affitto è una misura di sostegno a supporto delle spese per la casa. La forma più usuale di bonus affitto è quella disposta dai Comuni che attraverso l’emanazione di un apposito bando, devolvono un contributo a favore dei cittadini affittuari di un appartamento con un regolare contratto di locazione, con un reddito ISEE che rientri in un limite minimo.

Per approfondimenti: Contratto di affitto, la cauzione può essere persa? Cosa bisogna sapere?

Mutuo Fondiario

La Cassazione, con l’ordinanza n. 1193 resa  il 21-01-2020, ha recentemente affermato la nullità del contratto di mutuo fondiario per superamento della soglia di finanziabilità ex art. 38 comma 2, T.U.B.

Leggi qui la notizia completa: Il mutuo fondiario è nullo per il superamento del limite di finanziabilità dell’80% del valore del bene

Speciale legge 104

Detrazione. La normativa prevede che i possessori di legge 104 ai sensi art. 3 comma 3 e i familiari che li assistono, possono beneficiare della detrazione fiscale del 19% per l’acquisto auto ad uso esclusivo del disabile. Analizziamo la detrazione per acquisto auto e i documenti da presentare: Detrazione acquisto auto con legge 104: documenti e pagamento

Congedo straordinario. Il congedo biennali straordinario ai sensi della legge 151 concesso al lavoratore  per assistere il familiare con handicap grave con legge 104 art. 3 comma. I due anni di assenza retribuita per assistere il familiare è di due anni anche non consecutivi, inoltre, sono coperti da contributi figurativi. Per poter fare domanda una delle condizioni richieste è che il familiare d’assistere non sia ricoverato a tempo pieno presso strutture ospedaliere o simili. La normativa non fa distinzione fra strutture private o pubbliche, l’importante che assicurino un’assistenza sanitaria continuativa.

Per approfondimenti: Congedo di due anni retribuito per assistere il familiare con legge 104: chiarimenti sulla convivenza


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”