Diabete di tipo 2 e alimentazione: scoperta la bevanda che abbassa la glicemia

Diabete: ecco come abbassare il livello di zuccheri nel sangue, con una semplice bevanda

Per i pazienti affetti da diabete di tipo 2, abbassare la glicemia potrebbe essere più semplice di quanto immagini. Se dopo ogni pasto si riduce i livelli di zucchero nel sangue bevendo una fantastica bevanda, allora il gioco è fatto.

Diabete: ecco che cos’è

Il diabete è una patologia che colpisce milioni di persone, circa il 90% dei pazienti affetti da diabete è causato dal diabete di tipo 2.

Il diabete tipo 2 viene attivato perché il pancreas non produce abbastanza insulina ormonale o il corpo non reagisce all’insulina esistente.

Se si desidera abbassare il livello di glicemia nel sangue, gli esperti consigliano di cambiare stile di vita.

Come abbiamo detto prima, esiste una bevanda fantastica da bere che aiuta a diminuire il livello di zucchero nel sangue, si tratta di bere un bicchierino di aceto di mele dopo cena.

È stato dimostrato che l’aceto di mele potrebbe prevenire livello elevati di zucchero nel sangue dopo aver mangiato un pasto abbondante ricco di amido. I ricercatori, sostengono che la bevanda dopo ogni pasto dovrebbe essere fatta con circa 20 g di aceto di mele. Sembra che sia sufficiente per ottenere un moderato livello di zuccheri nel sangue.

diabeticiAceto di mele: ecco i benefici nel trattamento del diabete di tipo 2

Sembra che questa bevanda funziona migliorando la sensibilità all’insulina, che rende le cellule più reattive all’insulina, confermano i ricercatori.

Il Diabetes Council, per quanto riguarda la bevanda fantastica che riduce il livello di zuccheri nel sangue, ha dichiarato: “L’aceto di mele è stato a lungo un rimedio naturale preferito per uno straordinario numero di disturbi. Contiene acido acetico, vitamine, minerali, amminoacidi, polifenoli e altri tipi di acidi. Le prove stanno iniziando ad accumularsi per almeno alcuni usi dell’aceto di mele. Molti professionisti raccomandano, tuttavia, di utilizzare solo l’aceto di mele “madre” e non tutti i prodotti di aceto di mele filtrati.”

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.