Diabete di tipo 2: i sintomi si possono riconoscere 10 anni prima, ecco come

Il diabete di tipo 2 può essere identificato già 10 anni prima della diagnosi vera e propria, ecco come

I primi sintomi di diabete di tipo 2, questa brutta patologia cominciano ad uscire in evidenza già tantissimo tempo prima che la malattia venga diagnosticata.

I pazienti colpiti da diabete di tipo 2 avrebbero potuto identificare la patologia già 10 anni prima della sua comparsa

Un recente studio giapponese, che tra l’altro è stato presentato al meeting che si tiene annualmente dell’Associazione europea per quanto riguarda lo studio del diabete, conferma che la patologia presenta sintomi evidenti già 10 anni prima della diagnosi vera e propria.

Oggi come oggi tantissime persone al mondo vengono colpiti da questo brutto disturbo, ci sono circa mezzo miliardo di persone che soffrono di diabete. Secondo alcune statistiche, il numero dei pazienti affetti da questa patologia è in continuo aumento, per il 2045 si stimano circa 629 milioni di persone che verranno colpiti da diabete.

Ecco quali sono i fattori di rischio

Senza dubbio, l’obesità è il responsabile numero uno di diabete di tipo 2, di conseguenza i ricercatori sostengono che l’elevati livello di glucosio nel sangue può essere identificato già 10 anni prima che il paziente riceve la diagnosi di diabete di tipo 2.

Diabete di tipo 2Il recente studio

Sono stati ben 27 mila partecipanti a questo studio, tutti adulti senza essere affetti da diabete di tipo 2 e con una media d’età di 49 anni. Tutte le persone sono state monitorate accuratamente dal 2005 al 2016 e sono state sottoposte ripetutamente al test impaired fasting glucose. In poche parole, questo tipo di test rivela la quantità di glucosio nel sangue. Inoltre durante questo arco di tempo, sono stati valutati l’indice di massa corporea e alterazioni nella sensibilità all’insulina.

Durante questi anni di studio, ben mille persone che hanno partecipato allo studio sono state diagnosticati con diabete di tipo 2. Altri 4.800 partecipanti sono stati identificati con una forma di pre-diabete, mentre il resto dei partecipanti non hanno mostrato nessun tipo di cambiamento delle loro condizioni di salute.

I ricercatori affermano che già 10 anni prima della diagnosi, tutte le persone che alla fine di questo studio sono state identificate con diabete di tipo 2, presentavano elevati livelli di glicemia.


Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest – Youtube – contattaci su Whatsapp al nuovo numero 3516559380 - inserite questo numero in rubrica e inviarci il seguente messaggio tramite whatsapp: "notizie", vi risponderemo il prima possibile.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.