Diabete: l’indennità di accompagnamento non è automatica

Diabete: l’indennità di accompagnamento per aggravamento insulinico, viene riconosciuta d’ufficio? Risponde l’Avvocato.

Diabete e aggravamento: interpellata inps risponde sul mio aggravamento insulinico da due anni mi ha detto che passa la pratica il 1° luglio al ufficio amministrativo. Significa che mi viene riconosciuto accompagnamento d’ufficio? Grazie e cordialità

Diabete: l’indennità di accompagnamento non è riconosciuta d’ufficio

Gent.mo Sig.re

Non è previsto il riconoscimento d’ufficio dell’indennità di accompagnamento o di altre provvidenze poiché ogni detto riconoscimento spetta alla Commissione medica che esamina lo stato invalidante del soggetto richiedente. Probabilmente può trattarsi, ritenuto l’aggravamento, per la convocazione della visita di revisione  di competenza esclusiva dell’Inps.

Cordialmente Avv. Fernanda Elisa De Siena 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Avv. Fernanda Elisa De Siena

L'Avv. Fernanda Elisa De Siena del Foro di Roma, dove vive ed esercita, si occupa del diritto civile in senso ampio con specializzazione in diritto previdenziale e lavoro, famiglia e minori.