Dieta: dare spazio alle proteine vegetali fa bene alla salute

Secondo un recente studio, dare spazio alle proteine vegetali nella dieta fa benissimo alla salute, permette di apprezzare benefici importanti per la salute

Secondo un recente studio, dare spazio alle proteine vegetali nella dieta fa benissimo alla salute, è un regime alimentare che permette di apprezzare benefici importanti per la salute. Sono stati monitorati circa 71 mila soggetti adulti, entrando nello specifico, si può dire, secondo lo studio, che sostituire anche solo il 4% delle proteine animali riduce del 50% il rischio di morire di cancro e di oltre il 40% quello di decesso in generale.

Vediamo per seguire la dieta con proteine vegetali cosa si deve mangiare

Chi vuole seguire una dieta con prevalenza di proteine vegetali, può aumentare l’assunzione dei legumi, ottimi anche per il loro apporto di fibre, alleate della regolarità intestinale e utili per prevenire i picchi glicemici, responsabili dell’aumento di peso. Anche il consumo di quinoa nella propria alimentazione è indice di proteine vegetali, contiene infatti tutti gli amminoacidi essenziali non sintetizzati dall’organismo umano, ottimo anche il tempeh, alimento preparato con fagioli di soia gialla fermentati.

Non bisogna fare l’errore di pensare che questa dieta sia povera rispetto a quella caratterizzata dall’apporto di proteine animali, questo luogo comune è stato smentito da più studi effettuati. Si ricorda che combinare tra loro gli alimenti per garantire all’organismo il giusto apporto di amminoacidi non ha senso, in quanto le proteine vegetali sono di base estremamente complete sotto questo punto di vista. Come sempre raccomandiamo, prima di iniziare una qualunque dieta, di consultare il proprio medico curante o uno specialista che vi sappia consigliare quale scelte sono migliori per la vostra salute.

Cos’è la dieta delle tre ore e come funziona per perdere i chili


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp