Dieta: il digiuno intermittente, ecco come funziona

Il digiuno intermittente è una dieta con delle ottime possibilità di riuscita, basta seguire due regole, il digiuno di 18 ore e il sonno.

C’è un nuovo programma, una dieta, che prevede il digiuno intermittente o sostenuto; prevede momenti in cui c’è l’alimentazione ad intermittenza, per perdere grasso viscerale in eccesso, garantendo una massa magra e un benessere generale all’organismo.

Il digiuno intermittente e la dieta, ecco come funziona

Questa dieta e questo preciso programma porta non solo il dimagrimento, ma anche altri benefici. La prima nota positiva è al mattino: il risveglio sarà migliore del solito e pieno di energia. Un altro beneficio è quello di migliorare la digestione e, di conseguenza, si riesce a gestire meglio i pasti.

Il digiuno intermittente aiuta la mente, rafforzando il corpo e lo spirito. In più vi regala opportunità e tempo, facendovi sentire padroni del vostro corpo: sarete voi, infatti, a decidere quando mangiare.

Questo fare digiuno intermittente ed attuare questa dieta vi aggiusta lo stomaco, che è guastato dalle scorpacciate, ed è sicuramente meglio dei purganti.

Il digiuno artificiale dipende da alcuni fattori; il primo passo è quello di non mangiare per 18 ore, dopo l’ultimo pasto del giorno non mangiare fino alla colazione. Ma sappiamo troppo bene che una delle peggiori cose sono gli attacchi di panico serali.

Un rimedio a questo c’è: prendere la Garcinia Cambogia, è un frutto che ha effetti incredibili sulla fame nervosa e in generale sull’appetito. Con questo frutto si avrà un successo naturale e si cederà difficilmente alla fame.

Il secondo fattore importante per il digiuno intermittente è il sonno: chi riposa di più ha più controllo su sé stesso e fa sicuramente scelte alimentari migliori. In particolare la vitamina B, il calcio e il magnesio aiutano a dormire in modo beato. Ottime anche per favorire il sonno la camomilla e la tisana alla melissa.

In definitiva, se abbiniamo i due fattori esaminati in precedenza, avremo di sicuro un sonno di qualità e un processo di scioglimenti di grassi di notte, periodo ideale per bruciare i grassi.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp