Dieta zero, o meglio come togliere 3kg in soli 5 giorni

Si possono togliere tre chili in soli cinque giorni? Secondo la dieta zero sembrerebbe di si, la quale si presenta come un’alimentazione più sana.

Mai sentito parlare della dieta zero? Sembra essere una delle più recenti tendenze in fatto di alimentazione. Essa non solo ha lo scopo di farti dimagrire in poco tempo, ma anche quello di farti mangiare comunque abbastanza liberamente, senza, quindi, fare la fame e sentirsi privato di tutto.

Questa dieta promette ottimi risultati in poco tempo. Che ne dite di darle un’occhiata?

La dieta zero che promette di far dimagrire in soli 5 giorni

Come prima cosa, bisogna dire che la dieta zero si divide in tre fasi:

• fase 1: fase dimagrante
• fase 2: fase stabilizzante
• fase 3: mantenimento

E’ quindi proprio un modo per imparare a mangiare. Vediamo ora in cosa consistono queste fasi.

Fase 1

Si tratta di un periodo in cui vengono eliminati tutti i carboidrati, così da instaurare un meccanismo che costringe il corpo a bruciare i grassi e gli zuccheri.

Fase 2

Questa fase serve a stabilizzare il peso, reinserendo poco alla volta tutti gli alimenti.

Fase 3

Ultima fase, essa prevede un aumento di tutti gli alimenti, che serve a mantenere il peso forma raggiunto. Tale fase non deve essere abbandonata, ma seguita quotidianamente, eliminando le cattive abitudini.

Cosa mangiare?

Primo giorno

Colazione: 4 biscotti integrali, un caffè o un bicchiere di latte (o latte vegetale) o un tè senza zucchero.

Pranzo: 200 g di carne bianca come tacchino o pollo con spinaci lessati e conditi con olio e limone.

Cena: tagliata di manzo, fagiolini lessi conditi con olio e limone.

Merenda e spuntino: un frutto di stagione.

Secondo giorno

Colazione: 4 biscotti integrali, un caffè o un bicchiere di latte (o latte vegetale) o un tè senza zucchero.

Pranzo: 100 g di prosciutto crudo e 3 fette di melone.

Cena: fettina di vitello, insalata mista condita con olio.

Merenda e spuntino: un frutto di stagione.

Terzo giorno

Colazione: 4 biscotti integrali, un caffè o un bicchiere di latte (o latte vegetale) o un tè senza zucchero.

Pranzo: 60 g di riso con zucchine, 50 g di ricotta di mucca.

Cena: pollo alla griglia, insalata mista.

Merenda e spuntino: un frutto fresco.

Quarto giorno

Colazione: 4 biscotti integrali, un caffè o un bicchiere di latte (o latte vegetale) o un tè senza zucchero.

Pranzo: petto di tacchino o pollo con broccoli lessi conditi con olio e limone, 30 g di pane integrale.

Cena: fetta di salmone al vapore, 2 patate al vapore.

Merenda e spuntino: un frutto di stagione.

Quinto giorno

Colazione: 4 biscotti integrali, un caffè o un bicchiere di latte (o latte vegetale) o un tè senza zucchero.

Pranzo: zuppa di legumi, 100 g di bresaola.

Cena: minestrone di verdure, 30 g di pane integrale.

Merenda e spuntino: un frutto di stagione.

Altre regole della dieta zero

La dieta non finisce qui e non si limita solo al cibo ma ci dice che è fondamentale camminare in modo veloce per quaranta minuti per almeno 3 volte a settimana.

Altra regola d’oro è quella di evitare il cibo spazzatura, bibite gassate, zuccherate e alcol.

Segue, poi, la regola del fare la colazione dalle 7 alle 10 di mattina massimo, il pranzo dalle 12 alle 14 e la cena entro le 20:30.

Infine, bere due litri di acqua al giorno.


Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest – Youtube – contattaci su Whatsapp al nuovo numero 3516559380 - inserite questo numero in rubrica e inviarci il seguente messaggio tramite whatsapp: "notizie", vi risponderemo il prima possibile.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.