Diploma di maturità, come portarlo a casa in questo modo

Dopo aver fatto l’esame di maturità non si riceve in automatico il diploma, ma bisogna che lo studente stesso faccia richiesta.

Nell’estate che ormai è passata da poco, molti studenti delle scuole superiori hanno dovuto affrontare l’esame di maturità. Una volta terminato l’esame si passa al diploma, ma contrariamente a quello che si può pensare, nella realtà dei fatti, dopo aver sostenuto l’esame di maturità questo certificato del diploma per cui si ha lavorato tantissimo non viene consegnato subito allo studente. Infatti, in realtà deve essere quest’ultimo a ritirarlo solo dopo l’esame facendo richiesta. Quindi, non è tutto automatico, anzi, ci sono dei casi dove dopo anni e anni i diplomi di alcune persone restano ancora nelle diverse scuole superiori. Comunque, detto questo, vediamo come si deve fare per poter richiedere il diploma di maturità.

Quali sono le procedure da seguire per portare a casa il diploma di maturità?

Tutti pensano che una volta finito il periodo degli esami di maturità si riceve la tanto sudata carta,ovvero il diploma. Purtroppo, non è così. E’ forse qualcosa che si vede troppo nei film da teenager americani.

Non solo non è così, ma è  la scuola stessa che ha bisogno di un po’ di tempo per poter stampare il certificato dato che ogni anno sono tantissimi gli studenti che affrontano la maturità.

Di conseguenza, se si è in parecchi, è necessario del tempo per elaborare tutti gli stampati.

Ma arriviamo al dunque. Tutti gli studenti che vogliono ritirare l’attestato del diploma possono farlo attraverso diverse soluzioni.

-Lo studente può richiedere subito il certificato del diploma subito dopo l’Esame di Stato, più tempo si attende e più sarà complesso ottenere l’originale, dalla richiesta infatti dovranno trascorrere tra i 30 e i 40 giorni.

 

-Nel caso si avesse urgenza di avere l’attestato e non può attendere i 40 giorni può chiedere all’Istituto di rilasciare una Certificazione Sostitutiva immediatamente nell’attesa di quella ufficiale.

-Nel caso la richiesta del certificato avvenga dopo molti anni è comunque possbile ottenere il certificato di maturità ma i tempi di consegna si allungano la domanda andrà avanzata agli uffici scolastici della Provincia dove si è conseguito il titolo di scuola secondaria di secondo grado e pagare la tassa di rilascio del diploma.

Leggi anche: 25 nuove assunzioni, nuovi concorsi per diplomati e laureati

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.