Assegno invalidità dipendenti pubblici: ne esiste uno?

-
26/11/2018

Esiste un assegno di invalidità speciale per i dipendenti del pubblico impiego?

Assegno invalidità dipendenti pubblici: ne esiste uno?

Buon pomeriggio sono un dipendente pubblico con un invalidità del 75% e con legge 104 mi è stato detto che per i dipendenti del settore privato nelle mie stesse condizioni esiste questo assegno speciale di invalidità volevo sapere visto che adesso che anche noi apparteniamo come dipendenti pubblici all’INPS posso fare anche io richiesta di questo assegno speciale di invalidità?? Se si come è dove posso farla visto che il caf dove mi rivolgo non mi ha saputo dare una risposta. 
Grazie

L’assegno ordinario di invalidità è una prestazione economica, erogata a domanda, in favore di coloro la cui capacità lavorativa è ridotta a meno di un terzo a causa di infermità fisica o mentale.

L’erogazione dell’assegno è compatibile con lo svolgimento dell’attività lavorativa. Al compimento dell’età pensionabile e in presenza di tutti i requisiti, l’assegno ordinario di invalidità viene trasformato d’ufficio in pensione di vecchiaia. Ha una durata triennale dopodichè deve essere rinnovato (al terzo rinnovo diviene definitivo fino al raggiungimento della pensione di vecchiaia).

Impiegato pubblico: può richiedere l’assegno di invalidità?

L’assegno ordinario di invalidità è una prestazione che può essere chiesta, ai sensi della legge 222/1984, solo dai lavoratori del settore privato (anche autonomi). I lavoratori iscritti ai fondi di previdenza ex-inpdap hanno diritto alla pensione da inabilita’ assoluta e permanente a qualsiasi proficuo lavoro oppure alla pensione di inabilità regolata dalla stessa legge 222/1984. 


Leggi anche: Assegno ordinario di invalidità non richiedibile nel pubblico impiego: perchè?

L’assegno ordinario di invalidità è rivolto soltanto ai lavoratori iscritti all’AGO e pur essendo l’INPDAP stato soppresso come ente autonomo per una riduzione dei costi amministrativi, le prestazioni pensionistiche come inabilità e invalidità sono rimaste le stesse per ogni ente. Infatti i lavoratori dipendenti del settore pubblico o i lavoratori autonomi non godono dei benefici pensionistici INPDAP, come ad esempio l’inabilità.

Anche se dal 2012 l’INPDAP non esiste più essendo confluito nell’INPS e si parla, quindi, di ex INPDAP, tutti i servizi che prima erogava l’INPDAP ora sono forniti dall’INPS Gestione Dipendenti Pubblici.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]