Assegno legge 104: bonus di 1.900 euro per l’assistenza ad anziani e disabili (caregiver), le novità

-
31/07/2018

Assegno legge 104 pari a un bonus di 1.900 euro per assistenza disabili e persone anziane con handicap grave (caregiver), ecco chi ne può fare richiesta.

Assegno legge 104: bonus di 1.900 euro per l’assistenza ad anziani e disabili (caregiver), le novità

Nel testo unico in materia di “Caregivers familiari” vi è una misura per quanto riguarda il bonus di 1.900 euro per assistenza a persone disabile e anziani.

Molti si chiedono come poter richiedere tale agevolazione e si attende una circolare dell’INPS perché chiarisca ogni dettaglio.

Assegno legge 104 i dettagli delle erogazione bonus di 1.900 euro

Il bonus disabile di €1900 verrà erogato in due forme diverse:

  • Come Contributo economico di 1.900 euro, a titolo di rimborso spese per chi assiste un familiare che ha più di 80 anni;
  • Come detrazione fiscale di 1.900 euro per chi assiste un familiare disabile con età pari o superiore agli 80 anni entro il terzo grado di parentela. Questo tipo di detrazione va sommato con le altre agevolazioni e benefici in vigore per l’assistenza ai disabili o ai non autosufficienti

Per ottenere l’agevolazione bisogna presentare lo stato di famiglia che contiene il nome del richiedente e del soggetto assistito. Inoltre bisogna anche presentare il modello Isee con importo inferiore a 25 mila euro.

badante

Assegno legge 104: requisiti di chi può fare richiesta bonus di 1.900 euro

Facciamo presente che il decreto attuativo non è ancora presente, quindi diamo informazioni in base alla Norma.

Il soggetto che può fare richiesta del bonus è il familiare che assiste un disabile o una persona anziana. Requisito importante è quello di presentare e conservare un proprio stato di famiglia in cui è presente anche la persona assistita e presentare il modello Isee.

Possono fare richiesta oltre al coniuge anche chi è unito dall’Unione Civile tra persone dello stesso sesso, conviventi di fatto ai sensi della legge numero 76 del 20 maggio 2016, anche i familiari o affine entro il secondo grado o entro il terzo grado, solo in casi specifici.


Leggi anche: Dolci tipici di Natale regione per regione vediamo quali sono

Dettagli più precisi si potranno avere al momento della diramazione della circolare INPS con tutte le istruzioni operative.

leggi anche:

Bonus assistenza disabili di 1.900 euro con legge 104, in dirittura d’arrivo, tutte le novità

Assegno disabili con legge 104 in gravi condizioni, pagati fino ad aprile, ecco dove