Benefici legge 104: è possibile avere un solo turno al lavoro?

-
14/10/2019

Non si può chiedere alla propria azienda di svolgere sempre lo stesso turno di lavoro appellandosi alla legge 104.

Benefici legge 104: è possibile avere un solo turno al lavoro?

Per chi assiste un familiare con grave disabilità sono previste, dalla legge 104 del 1992, delle agevolazioni che riguardano il lavoro e delle tutele che impediscono il trasferimento sia del lavoratore disabile sia del lavoratore che assiste un familiare con handicap grave. Vediamo questi benefici cosa prevedono per i turni di lavoro.

Benefici legge 104 sul lavoro

Un nostro lettore ci chiede:

Buon giorno volevo farle una domanda io ho un figlio disabile al 100% art 3 comma 3  Dove lavoro faccio 2 turni a part time di 6 ore .Ho chiesto di poter fare solo il turno del mattino per poterlo curare. ma mi e stato negato.Ma non ce la legge 104 che ci tutela?Cosa devo fare? Mi fate avere la risposta qua ho sul vostro sito

Per il lavoratore con disabilità, a parte eccezioni previste nel contratto di lavoro collettivo, il lavoro notturno (dalle 24:00 alle 6:00) è ammesso.

Le persone, invece, che assistono un familiare con disabilità non hanno l’obbligo del lavoro notturno e, quindi, non possono essere obbligati a svolgerlo.

Per il resto della turnazione, invece, non vi sono benefici nè per il lavoratore con handicap nè per il lavoratore che assiste un disabile grave. Non è, quindi, possibile richiedere, se si lavora su turni mattina e pomeriggio, di poter svolgere un solo turno appellandosi ai benefici previsti dalla legge 104.

L’unico beneficio di cui può godere il dipendente che assiste familiare con legge 104 è quello di poter richiedere alla propria azienda la trasformazione del proprio orario di lavoro da tempo pieno a tempo ridotto (part time). L’azienda non ha l’obbligo della trasformazione ma, nel caso avesse bisogno di dipendenti part time chi assiste familiare con handicap grave ha la precedenza nella trasformazione del rapporto di lavoro.


Leggi anche: Bonus autonomi da 1000 euro nel 2021: requisiti delle nuove indennità del decreto Ristori 5