Bollo auto 2018: esenzione con legge 104 art. 3 comma 3 o art. 3 comma 1, le ultime novità

Esenzione bollo auto 2018 con legge 104 con art. 3 comma 3 o art. 3 comma 1, quando è possibile e come? E’ una domanda che ci viene sempre posta, molta la confusione sul web in riferimento a quest’argomento. La normativa è stata modificata con il decreto “Semplifica Italia” che ha dettato precise condizioni in merito.

Bollo auto 2018 e art. 5 del decreto legge 9 febbraio 2012

bollo auto come pagarloCon il decreto “Semplifica Italia”, sono state modificate le modalità della richiesta di esenzione bollo auto. A regolare le agevolazioni auto disabili è l’articolo n. 5 del decreto legge 9 febbraio 2012, prevede che i verbali rilasciati dalle commissioni mediche di invalidità civile, handicap, cecità, sordità, disabilità “riportino anche l’esistenza dei requisiti sanitari necessari per la richiesta di rilascio del contrassegno invalidi di cui al comma 2, articolo 381, decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495, e successive modificazioni, nonché per le agevolazioni fiscali relative ai veicoli previsti per le persone con disabilità“.

Quindi se il verbale della legge 104 art. 3 comma 3 o art. 3 comma 1, riporta la seguente dicitura: ” l’interessato possiede i requisit tra quelli dell’art. 4 DL 9 febbraio 2012 n. 5″,  è possibile ottenere l’esenzione del bollo auto.

Viceversa se la dicitura riporta: “l’interessato non possiede alcun requisito tra quelli dell’art. 4 DL 9 febbraio 2012 n. 5″, non è possibile ottenere l’esenzione del bollo auto.

Carattere Motorio

Un altro aspetto importante è il carattere motorio che deve avere il soggetto disabili e il familiare con handicap grave. La natura motoria della disabilità deve essere esplicitamente annotata sul certificato di invalidità rilasciato dalla Commissione medica presso la ASL o anche da parte di altre Commissioni mediche pubbliche incaricate ai fini del riconoscimento dell’invalidità.

Consigliamo di verificare se il verbale di legge 104 riporta la dicitura sopra menzionata, per conoscere i documenti d’allegare alla domanda, abbiamo redatto una guida completa: Bollo auto non sempre va pagato, è possibile ottenere l’esenzione: ecco come

Bollo auto 2018: esenzione con legge 104 art. 3 comma 3 o art. 3 comma 1, le ultime novità ultima modifica: 2018-07-10T07:27:58+00:00 da Redazione NotizieOra

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.