Bollo auto 2019 con legge 104, l’esonero di diritto o bisogna fare domanda?

Bollo auto con legge 104: Buongiorno, sono in attesa del certificato di invalidità civile per problemi di deambulazione  motoria  100%, nel frattempo , entro il 30/01/2019 dovrò rinnovare il bollo auto 2019, dovrò  pagare comunque l’intero importo del bollo auto? Grazie

Bollo auto e verbale legge 104

Per le persone disabili con handicap grave (legge 104 art. 3 comma 3), possono fruire delle agevolazioni fiscali per se stessi o per le persone che le accudiscono (caregiver). Nelle agevolazioni fiscali è compreso anche il bollo auto. Quindi, possono chiedere l’esenzione del bollo auto coloro che sono in possesso del verbale legge 104 art. 3 comma 3. Il verbale deve riportare: ” l’esistenza dei requisiti sanitari necessari per la richiesta di rilascio del contrassegno invalidi di cui al comma 2, articolo 381, decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495, e successive modificazioni, nonché per le agevolazioni fiscali relative ai veicoli previsti per le persone con disabilità”.

E’ possibile l’esenzione anche quando ci sono difficoltà motorie, abbiamo esaminato la casistica in quest’articolo: Bollo auto 2019, agevolazioni disabili e difficoltà motorie

Per l’esenzione bisogna fare domanda

Per poter ottenere l’esenzione bisogna fare domanda all’Aci di appartenenza con allegata idonea documentazione. Abbiamo redatto una guida con tutti i documenti da presentare in base alla categoria di disabilità, è possibile consultare la guida qui: Bollo auto e legge 104: ecco quali sono i documenti per chiedere l’esenzione

Conclusione

Lei potrà fare domanda solo quando sarà in possesso del verbale della legge 104 art. 3 comma 3 rinnovato, inoltre solo quando l’ACI le inoltrerà la comunicazione che la pratica è stata accettata, lei potrà non pagare più il bollo. Quindi, finché non farà domanda e verrà accettata, lei dovrà continuare a pagare.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”