Bonus di 500 euro per invalidità o indennità di comunicazione di 250?

-
13/07/2019

Bonus di 500 euro per invalidità tiroide invece dell’indennità di comunicazione di 250 euro, cosa conviene fare? Analizziamo di cosa si tratta.

Bonus di 500 euro per invalidità o indennità di comunicazione di 250?

Salve, io sono affetta da tiroide ipotiroidismo e volevo sapere se oltre alla mia invalidità sordo al 100 % e legge 104, che leggendo su un articolo che è possibile ottenere un bonus di 500 euro invece di ottenere indennità di comunicazione da 250 euro? Come mi devo comportare? Grazie di cuore

Come ho specificato in quest’articolo: Bonus 500 euro per tiroide, quanto c’è di vero, non esiste nessun bonus, si tratta dell’indennità di accompagnamento che viene corrisposta a coloro a cui è stata riconosciuta un’invalidità con una percentuale del 100 per cento, che per svolgere le attività di vita quotidiana devono avere il sostegno di un accompagnatore (difficoltà a deambulare). Nel suo caso, può fare domanda di aggravamento inserendo tutte le patologie di cui è affetto. Le ricordo che sarà una commissione medica a valutare lo stato di handicap grave.

Indennità di comunicazione e compatibilità con indennità di accompagnamento

L’indennità di comunicazione viene riconosciuta a favore dei sordi civili (l’art. 4 della legge 21 novembre 1988, n. 508), che prevede l’erogazione per dodici mensilità. Non è previsto nessi limite di reddito e l’indennità viene riconosciuta solo agli aventi diritto a titolo della minorazione.

Inoltre, l’indennità di comunicazione per i sordi civili è cumulabile con:

  • le pensioni erogate a qualsiasi titolo dall’INPS e da altri enti, per i lavoratori autonomi e dipendenti 
  • le pensioni dirette di invalidità per causa di guerra o di servizio;
  • la rendita INAIL;
  • l’indennità di accompagnamento erogata dall’INAIL, dall’INPS o da altri enti la pensione per i sordi civili.

Quindi, anche se le viene riconosciuta l’indennità di accompagnamento può comunque continuare a fruire dell’indennità di comunicazione, in quanto sono compatibili tra loro.


Leggi anche: Whatsapp dal 2021 smetterà di funzionare su questi cellulari