Bonus legge 104 di 1.050 euro: proroga e nuovo bando per 2019

-
13/11/2018

L’INPS con una notizia pubblicata sul sito in data 31 ottobre 2018, ha stabilito una proroga per la scadenza dei bandi di concorso: Home Care Premium 2017, Long Term Care 2017 e Long Term Care 2016. Ecco tutte le novità

Bonus legge 104 di 1.050 euro: proroga e nuovo bando per 2019

L’INPS con una notizia pubblicata sul sito in data 31 ottobre 2018, ha informato i contribuenti la proroga delle scadenze dei seguenti bandi di concorso: Home Care Premium 2017, Long Term Care 2017 e Long Term Care 2016. La nuova scadenza è prevista per il 30 giugno 2019.

Inoltre a informa che verrà pubblicato a breve un nuovo bando di concorso Home Care Premium 2019. Alla fine del comunicato l’INPS precisa “che durante il periodo di proroga non saranno ammesse nuove domande e non si darà luogo allo scorrimento mensile della graduatoria”.

Mettiamo in chiaro cosa sono “Long Term Care” e “Home Care Premium”. Sono entrambi bandi di concorso che l’INPS ha previsto per potenziare il sistema welfare, integrando gli interventi pubblici destinati ai disabili.

Long Term Care

Long Term Care prevede il riconoscimento di un tributo per coprire le spese, totali o parziali, sostenute per una lunga degenza per soggetti con patologie gravi. Quindi per sostenere i costi per le lunghe degenze in Residenze Sanitarie assistenziali o strutture specializzate. Coloro che possono usufruire di questo bonus, partecipando al concorso sono, come si rileva dal sito dell’INPS:

  • dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e/o i loro coniugi e figli conviventi o orfani, non autosufficienti;
  • pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, il coniuge e i familiari di primo grado conviventi o orfani del titolare della prestazione;
  • dipendenti e pensionati della Gestione Fondo IPOST, il coniuge e i familiari di primo grado conviventi o orfani del titolare della prestazione.

Chi fa richiesta deve presentare domanda per i familiari che sono soggetti a patologie che necessitano di lunghe cure e che sono ricoverate in strutture RSA o sono in procinto di doverlo essere, ciò va segnalato sulla domanda. La quale va presentata all’INPS unicamente online tramite il sito ufficiale attraverso il servizio dedicato.


Leggi anche: Reddito di emergenza (REM Inps): giorni decisivi per gli ultimi pagamenti di gennaio 2021, in attesa del Decreto Ristori 5

Home Care Premium

Home Care Premium ha lo scopo, anche esso,  di rafforzare il sistema del welfare integrando gli interventi pubblici destinati alle persone disabili. Esso è un programma che prevede due tipologie di prestazioni da parte dell’INPS:

  • contributo economico mensile, che consiste in un rimborso spese sostenute per l’assunzione di un assistente familiare;
  • servizio di assistenza alla persona, consiste in una prestazione integrativa, erogata attraverso enti pubblici che abbiano competenza a rendere i servizi di assistenza alla persona.

I requisite per poter presentare la domanda sono i seguenti:

  • dipendenti o pensionati pubblici;
  • parenti o affini di primo grado non autosufficienti che usufruiscono della legge 104;
  • ISEE socio-sanitario inferiore agli 8.000 euro.

I dipendenti e i pensionati pubblici che rientrano in questi requisiti, quindi, possono presentare domanda esclusivamente in modalità telematica tramite il sito istituzionale www.inps.it. La domanda può essere inoltrata personalmente oppure per mezzo di un intermediario, come un commercialista o un consulente del lavoro o un sindacato.

Il bonus Inps Home Care Premium viene assegnato solo nei casi più delicati, cioè quelli che prevedono una situazione grave di disabilità, con diritto anche all’accompagnamento, e con un ISEE socio-sanitario inferiore agli 8.000 Euro.

legge 104

Legge 104 Bonus Inps 1.050 euro: proroga dei termini

Come abbiamo detto all’inizio, l’Inps ha diramato la notizia che i tempi di scadenza dei bandi è stata prorogata fino al 30 giugno 2019, e ha anche comunicato che a breve ci sarà il prossimo bando per Home Care Premium 2019 disponibile sul sito istituzionale. Per chi presenterà domanda e sarà accolta potrà ricevere un bonus fino 1.050 euro. I requisiti resteranno, quelli già elencati: disabilità grave e importo ISEE sociosanitario inferiore agli 8.000 euro. Che verrà ritenuto idoneo per poter ricevere il bonus verrà elencato in una graduatoria a scorrimento, il bonus verrà percepito per un totale di 18 mesi.


Potrebbe interessarti: Soldi depositati in banca: non sono più i tuoi, a dirlo la legge

Bonus Inps 1.050 euro: presentazione domanda

Facciamo presente ai lettori che la domanda per Home Care Premium 2019 si potrà presentare solo nel momento in cui l’INPS pubblicherà il bando sul sito e se si è in possesso dei requisiti richiesti. La domanda va presentata solo telematicamente tramite il sito dell’INPS accedendo con il Pin Dispositivo INPS.

Legge 104 e bonus INPS da 1.000 euro, ecco come fare domanda