Congedo di due anni retribuito: cumulabile con altri permessi?

-
14/02/2020

Congedo straordinario legge 151 per assistere il familiare con disabilità (legge 104 art. 3 comma 3) è compatibile anche con altre misure.

Congedo di due anni retribuito: cumulabile con altri permessi?

Il congedo di due anni retribuito con la copertura di contribuzione figurativa è compatibile con i permessi legge 104 e con permessi vari. Un lettore ci pone una domanda specifica, sulla fruizione e la compatibilità con altre misure.

Congedo straordinario legge 151 e compatibilità con altre misure

Buongiorno, ho fatto in via telematica una domanda di congedo retribuito per assistenza disabile grave, ma mi sono ricordato poi avevo già fatto un mese di premesso non retribuito nel 1994. Ed ora mentre sono in attesa di risposta dall’INPS non vorrei che quel mese del 1994 vada a fare eccedere il periodo che ho richiesto di congedo straordinario. Non so cosa fare ora. Grazie

Il congedo straordinario legge 151 consiste in due anni retribuiti per assistere un familiare con handicap grave (legge 104 art. 3 comma 3). Il permesso non retribuito di cui lei ha usufruito nel 1994 non incide nei due anni del congedo straordinario è un’altra tipologia.

Inoltre, l’Inps ha chiarito più volte che il congedo è compatibile con i permessi legge 104.

Nel messaggio Inps n. 3114 del 7 agosto 2018, l’ente chiarisce la possibilità di cumulare nello stesso mese ma in giornate diverse, i periodi di congedo legge 151 con i giorni di permesso legge 104/92.

Quindi, stia tranquilla, non deve fare niente, deve solo verificare l’accettazione della pratica.

Leggi anche: Congedo con legge 104 di due anni con la coabitazione, i documenti