Congedo straordinario retribuito legge 104: come e a chi si presenta domanda? (MODULO)

-
23/03/2020

Ecco a chi e come si presenta domanda per poter fruire del congedo straordinario retribuito.

Congedo straordinario retribuito legge 104: come e a chi si presenta domanda? (MODULO)

Il congedo straordinario retribuito permette di assistere un familiare con grave disabilità in base alla legge 104, articolo 3, comma 3, per un massimo di 2 anni nell’intero arco della vita lavorativa mantenendo mansione svolta e posto di lavoro e percependo un’indennità pari all’ultima retribuzione calcolata sugli elementi base. Il congedo straordinario è regolato dalla legge 151/2001.

Congedo straordinario e domanda

Un nostro lettore, che assiste la mamma con grave disabilità ci chiede:

Buongiorno, usufruisco della 104 per curare mia mamma invalida, dovrei richiedere quella straordinaria per 5 mesi, chiedo un chiarimento in merito alla procedura,  devo solo comunicare alla ditta come faccio con i permessi mensili? 

Cordialmente 

Come anticipato in apertura di articolo, il congedo straordinario retribuito è regolato dalla legge 151 del 2001 mentre i 3 giorni di permesso mensile sono regolati dalla legge 104 del 1992.

Essendo due istituti completamente diversi, quindi, non basta presentare domanda al datore di lavoro per poter fruire di 5 mesi di congedo. La domanda deve essere presentata all’INPS che provvederà ad accettarla in circa 60 giorni. Dopodiché si deve presentare richiesta al datore di lavoro.

Il modulo da compilare per assistere un genitore con handicap grave e consegnare all’INPS è l’SR86(che può scaricare di seguito e compilare INPS – Congedo straordinario genitore disabile grave).

Nel modulo andranno indicati, oltre i propri estremi anagrafici anche i dati del disabile e i periodi di congedo cui si intende fruire, i dati per l’accredito dell’indennità mensile spettante e le eventuali detrazioni d’imposta cui di ha diritto.

Nel modulo, inoltre, si deve dichiarare di essere convivente con il genitore, che altri familiari non hanno fruito dello stesso congedo per la stessa persona,  (o in alternativa indicare quali periodi sono stati già fruiti per l’assistenza del genitore).

Per avere i moduli per la richiesta per figli o coniuge leggi l’articolo: Congedo straordinario legge 151: moduli per richiederlo per genitori, figli e coniuge