Legge 104: viene riconosciuta solo con un’invalidità alta?

Per il riconoscimento dei diritti derivanti dalla legge 104 basta una percentuale di invalidità elevata oppure occorrono altri parametri?

Con il 93% di invalidità posso chiedere la 104? Ringrazio anticipatamente.

 

Non sempre una disabilità con percentuale alta significa automaticamente il riconoscimento del diritto alla legge 104.

La legge 104, introdotta nel 1992, infatti, serve a garantire i diritti di chi ha una grave disabilità e di chi lo assiste. La legge 104, quindi, ha come finalità l’integrazione della persone con handicap grave e non si limita solo ad affermazioni teoriche di principi.

I soggetti che possono avvalersi della legge 104 sono individuati dall’articolo 3 della legge stessa:, ovvero il disabile “che presenta una minorazione fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva, che è causa di difficoltà di apprendimento, di relazione o di integrazione lavorativa e tale da determinare un processo di svantaggio sociale o di emarginazione”.

Ad accertare la minorazione deve essere una commissione medica apposita. Sono previste agevolazioni per i parenti che assistono le persone con grave disabilità, definite dal comma 3 dell’articolo 3: “Qualora la minorazione, singola o plurima, abbia ridotto l’autonomia personale, correlata all’età, in modo da rendere necessario un intervento assistenziale permanente, continuativo e globale nella sfera individuale o in quella di relazione, la situazione assume connotazione di gravità. Le situazioni riconosciute di gravità determinano priorità nei programmi e negli interventi dei servizi pubblici.”

La legge 104, quindi, non si basa sulla percentuale di ivalidità civile ma sul concetto di handicap ovvero su quanto l’handicap incida sul coinvolgimento sociale del soggetto e sulla sua autonomia e partecipazione alla vita sociale.

Anche con un’invalidità civile del 100%, quindi, non è automatico il riconoscimento della legge 104 poichè essa è legata alla disabilità grave descritta nell’articolo 3 sopra citato.

Il percorso per il riconoscimento della disabilità per la legge 104, in ogni caso, è identico a quello per l’accertamento dell’invalidità civile.

Per rispondere alla sua domanda, quindi, non è detto che con una invalidità civile alta le spetti di diritto la legge 104. Tutto dipende da quanto è limitata la sua autonomia personale.

Per approfondire su come si presenta domanda: Verbale legge 104 per ottenere le agevolazioni disabili, ecco come fare

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.