Mutuo con legge 104, ecco come avere la sospensione

-
27/10/2018

Alcuni soggetti particolari hanno la possibilità di sospendere il mutuo in base al Fondo di solidarietà dei mutui per l’acquisto della prima casa.

Mutuo con legge 104, ecco come avere la sospensione

Alcuni soggetti particolari hanno la possibilità di sospendere il mutuo in base al Fondo di solidarietà dei mutui per l’acquisto della prima casa. Tale fondo permette ai mutuatari di presentare alla banca che ha erogato il mutuo per l’acquisto dell’abitazione principale, di richiedere la sospensione dell’intera rata fino ad un massimo di due volte, per complessivi 18 mesi, al verificarsi di determinate condizioni. Ovviamente, iniziamo col dire che i soggetti beneficiari di tale proposta sono coloro che sono soggetti della legge 104.

I casi che ammettono la sospensione del mutuo

Bisogna che ci siano le seguenti condizioni per richiedere la sospensione del mutuo nei tre anni precedenti alla presentazione della richiesta di sospensione:

• Perdita del posto di lavoro a tempo indeterminato o determinato o dei rapporti lavorativi;
• Morte;
• Riconoscimento di handicap grave ai sensi dell’articolo 3, comma 3 della legge 5 febbraio 1992, ovvero invalidità civile non inferiore all’80%. In parole povere, la così volgarmente chiamata Legge 104;

Altri requisiti:

• Presentazione di reddito ISEE che non superi i 30.000 euro;
• Importo di mutuo che non superi i 250.000 euro per l’acquisto di un immobile non di lusso adibito all’abitazione principale.

Il mutuo, accordo ABI e associazione consumatoriMutuo: sospensione per soggetti legge 104, come e chi può farlo

Con lo scopo di dare la continuità alle misure di sostegno alle famiglie che si trovano in difficoltà nel pagare le rate dei finanziamenti, il 21 novembre 2017 ABI e ben altre 15 associazioni dei consumatori hanno voluto prorogare l’accordo per la sospensione della sola quota di capitale del credito alle famiglie siglato il 31 marzo 2015. L’accordo per il credito tra ABI e le associazioni dei consumatori permette la sospensione fino a 12 mesi della sola quota capitale per i mutui ipotecari sull’abitazione principale nei casi di sospensione del lavoro o riduzione temporanea dell’orario di lavoro.


Leggi anche: Bonus Natale 2020, in arrivo un cashback da 150 euro: cos’è, come funziona e come ottenerlo

Come fare domanda per sospensione del mutuo?

Sul sito online di ABI è possibile trovare il modulo della domanda per l’iniziativa di sospensione nata tra ABI e le associazioni di consumatori. Inoltre, fino al 31 luglio del 2018 i consumatori che nei due anni precedenti alla richiesta di sospensione hanno avuto la possibilità di sospendere per ben 12 mesi il pagamento della quota capitale dei finanziamenti al consumo di durata superiore ai 24 mesi, in base alle seguenti condizioni:

• Perdita del posto di lavoro determinato o indeterminato o dei rapporti lavorativi;
• Morte;
• Handicap grave (legge 104).