Permessi 104: serve giustificazione al datore di lavoro?

-
25/11/2018

Per fruire dei permessi legge legati alla 104 serve giustificativo da presentare al datore di lavoro? Vediamo cosa dice la legge in proposito.

Permessi 104: serve giustificazione al datore di lavoro?

Buongiorno, per cortesia avrei bisogno di un chiarimento in merito ai permessi L. 104/92.

Sono in possesso dell’autorizzazione INPS per la fruizione dei 3 giorni mensili di permesso x assistenza a mia mamma. Ho richiesto nel mese di ottobre n.2 mezze giornate per accompagnare mia mamma all’ospedale di Candiolo per effettuare dei controlli.

Il mio datore di lavoro mi ha richiesto un giustificato rilasciato dall’ospedale a comprova della mia richiesta ( giustificativo che non mi è stato rilasciato dall’ospedale.  che ha potuto solo rilasciare la dichiarazione intestata a mia mamma che si era recata dalle ore….. alle ore…… per controllo).

Ho cercato ma non ho trovato riferimenti di legge che dicano che devo presentare giustificativo. Anche perché i permessi  sono per assistenza e se io devo assistere mia mamma a casa che giustificativo posso portare?

Chiedo cortesemente se potete darmi un chiarimento. Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti,

 

Non serve alcuna giustificazione per fruire dei permessi legati alla legge 104/92. Con la circolare numero 13 del 2010 la Funzione Pubblica precisa che è buona norma da parte del dipendente programmare i permessi mensili con anticipo, possibilmente per tutto il mese per consentire l’organizzazione dell’attività amministrativa. Ovviamente non sempre è possibile poichè nell’assistenza di un disabile può esistere anche l’urgenze e questo può far venire meno la programmazione dei permessi. Le esigenze di cura, in ogni caso, devono essere sempre al primo posto poichè lo scopo della legge 104 è proprio il benessere dell’assistito.

In ogni caso, per quanto riguarda la giustificazione o documentazione che giustifichi la fruizione dei permessi non deve essere presentata anche perchè non sempre l’assistenza che si presta può essere documentata e gustificata. E’ la stessa legge 104, che stabilisce che il lavoratore può fruire dei 3 giorni di permessi mensili a dare giustificazione e documentazione della fruizione degli stessi.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]