Permessi legge 104: 12 giorni al mese al posto di 3, come fare domanda?

-
17/03/2020

Permessi legge 104 per lavoratori disabili e per coloro che assistono un familiare disabile: 12 giorni al mese, lo prevede il “decreto cura Italia”.

Permessi legge 104: 12 giorni al mese al posto di 3, come fare domanda?

Più permessi legge 104 ai lavoratori disabili o che assistono un familiare con handicap grave (L.104 art. 3 comma 3). è quanto prevede il “decreto cura Italia” emanato ieri e in attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Nello specifico il decreto prevede innumerevoli benefici e aiuti per le famiglie, tra cui anche l’aumento dei permessi legge 104 per  fronteggiare l’emergenza coronavirus. Il decreto riporta  che i lavoratori per il mese di marzo e di aprile che hanno diritto ai  permessi legge 104, potranno usufruire di 12 giorni al mese dagli attuali 3 giorni mensili retribuiti.

Ci sono arrivate alcune richieste dai nostri lettori. 

Permessi legge 104: come fare richieste dei 12 giorni

Con l’emergenza coronavirus che ha investito tutta l’Italia, il governo ha emanato una serie di decreti, l’ultimo prevede l’aumento dei permessi retribuiti per legge 104 da tre al mese diventano 12 al mese; ricordiamo che questi permessi oltre ad essere retribuiti sono coperti da contribuzione figurativa valida per il diritto e per il calcolo della futura pensione. In seguito all’emanazione di questo decreto ci sono arrivate alcune richieste dei lettori:

  1. Salve, chiedo informazioni in merito al nuovo decreto per quanto riguarda la legge 104. 
  2. Buongiorno, volevo sapere se per incrementare i giorni di permesso per legge 104 come da nuovo decreto bisogna presentare domanda?


Leggi anche: Censis, il rapporto del 2020 su consumi, ricchezza, società e sussidi di welfare: l’effetto del coronavirus

Decreto cura Italia: in attesa di pubblicazione in G.U.

In risposta ai nostri lettori: al momento il testo integrale del nuovo decreto non è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale e quindi non si conosco le disposizioni tecniche e le modalità di richiesta.

Il comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 37 del 17 marzo 2020: ” COVID-19, misure straordinarie per la tutela della salute e il sostegno all’economia”, in riferimento ai permessi legge 104 riporta:

il numero di giorni di permesso mensile retribuito coperto da contribuzione figurativa di cui all’articolo 33, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, in caso di handicap grave è incrementato di ulteriori complessive dodici giornate“.

Per maggiori informazioni dei lavoratori che potranno beneficiare della misura nello specifico e le modalità di richiesta, bisognerà attendere la pubblicazione sulla G.U. e le disposizioni Inps. 

Aggiornamento oggi 18 marzo 2020: Permessi legge 104: 12 giorni invece di 3 al mese non per tutti, il testo ufficiale