Permessi legge 104, quali documenti presentare al datore di lavoro

Permessi legge 104 per assistere il familiare con handicap grave o per se stessi, come e quando fare domanda e quali documenti presentare al datore di lavoro.

Permessi legge 104 di tre giorni al mese retribuiti per assistere il familiare disabile con art. 3 comma 3 o per se stessi. Analizziamo chi può farne richiesta e come fare domanda.

A chi spettano i permessi per legge 104

 I permessi retribuiti spettano ai lavoratori dipendenti:

  • disabili in situazione di gravità;
  • genitori, anche adottivi o affidatari, di figli disabili in situazione di gravità;
  • coniuge, parte dell’unione civile, convivente di fatto, parenti o affini entro il 2° grado di familiari disabili in situazione di gravità. Il diritto può essere esteso ai parenti e agli affini di terzo grado soltanto qualora i genitori o il coniuge o la parte dell’unione civile o il convivente di fatto della persona con disabilità grave abbiano compiuto i sessantacinque anni di età oppure siano anche essi affetti da patologie invalidanti o siano deceduti o mancanti.

La domanda dei permessi legge 104 va presentata online

La domanda per poter fruire dei permessi retribuiti (L.104/92 art. 3 comma 3) deve essere effettuata in modalità telematica, attraverso tre modalità:

  • WEB – servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN attraverso il portale dell’Istituto – servizio di “Invio OnLine di Domande di Prestazioni a Sostegno del Reddito”;
  • Patronati – attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi;
  • Contact Center Multicanale – attraverso il numero 803164 gratuito riservato all’utenza che chiama da telefono fisso e il numero 06164164 con tariffazione a carico dell’utenza chiamante abilitato a ricevere esclusivamente chiamate da telefoni cellulari.

Il lavoratore è obbligato a comunicare tempestivamente all’Inps e al datore di lavoro ogni variazione delle situazioni di fatto e di diritto dichiarate nella domanda.

Il lavoratore agricolo a tempo determinato, oltre a presentare solo all’Inps il modello di domanda, deve inoltrare anche il MOD. HAND AGR per ciascuno dei mesi interessati.

Permessi legge 104: quali documenti presentare al datore di lavoro

Salve ho presentato la domanda on line. Scaricato la ricevuta e riepilogo della domanda. Al datore di lavoro cosa devo consegnare? GRAZIE 

I permessi legge 104 consistono in tre giorni retribuiti per se stessi o per assistere il familiare con handicap grave.

In risposta alla nostra lettrice, deve consegnare la richiesta inviata all’Inps con il numero del protocollo, in alcuni casi il datore di lavoro chiede anche il verbale della legge 104 art. 3 comma 3.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”