Verbale legge 104 scadenza, revisione e agevolazioni fiscali disabili

Verbale legge 104 scadenza, revisione e agevolazioni fiscali disabili, si sospendono o si possono continuare a fruirne? La normativa.

Verbale legge 104 art. 3 comma 3, un nostro lettore ci pone un quesito sul suo rinnovo e se può fruire delle agevolazioni fiscali destinate ai disabili con handicap grave.

Verbale legge 104 e diritto ad usufruire delle agevolazioni disabili

Buongiorno, ho bisogno di un parere urgente circa la normativa che regola il riconoscimento ex comma 3 art.3 legge 104. Mia moglie è stata riconosciuta ad ottobre 2014 persona con handicap (comma 3 art.3) per malattia oncologica. Tale parere della Commissione medica a suo tempo istituita presso Asl Roma era soggetta a revisione a 12 mesi. Da allora l’Inps non ha mai ritenuto di dovere aggiornare la sua posizione, per cui, in base alla legge 114/2014 abbiamo iniziato alcune pratiche burocratiche in base a quell’iniziale riconoscimento. Nel chiedere informazioni alla Polizia locale Roma Capitale del 1° Municipio di Roma mi è stato detto che per loro quel certificato è scaduto, della legge 114 non sano cosa farsene  e  bisogna assolutamente procedere al rinnovo, pena l’impossibilità  di chiedere alcunché. Ora chiedo, perdurando e, purtroppo, in maniera peggiorativa, i presupposti alla base della prima certificazione come devo comportarmi? Posso procedere ad usufruire di tutte le agevolazioni previste dalla Legge 104 art.3 comma 3 in attesa di un eventuale processo di revisione ad opera dell’Inps oppure no? E con la Polizia locale come devo comportarmi? Grazie

Revisione legge 104 in automatico

La revisione del verbale legge 104 è in automatico, dando la possibilità ai disabili portatori di handicap di fruire dei benefici disabili fino al giorno della definizione de nuovo iter sanitario di revisione. La circolare Inps 127 del 8 luglio 2016, chiarisce che in caso di assenza a visita di revisione del disabile grave, bisogna giustificare la propria assenza alla vista e dovrà presentare la documentazione necessaria alla giustificazione, al fine di poter procedere ad una seconda convocazione.

Nel caso specifico mi sembra di capire che anche se soggetto a revisione, l’Inps non abbia provveduto a comunicarle la visita di revisione.

Il certificato se non rinnovato scade e per poter avere di nuovo i benefici dovrà rifare l’iter medico legale per la legge 104.

Potrà fruire dei benefici solo dopo aver rinnovato o riformulato una nuova pratica. Lo stesso vale per la Polizia locale, il verbale scaduto non ha valore e quindi non le da diritto alle agevolazioni previste per i disabili.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”