Le donne invecchiano con “grazia” …. Perché maschi e femmine invecchiano in modo diverso?

Il mistero che lega la sottile linea dell’eterna giovinezza. Qual è il segreto delle donne, perché invecchiano di meno?

L’invecchiamento e lo scorrere delle lancette dell’orologio, un enigma svelato a metà. Il tempo scorre inesorabilmente per tutti, nessuno resta escluso da questo vortice che invade ogni vita. L’unica differenza è stabilire chi invecchia prima e come lo si fa. Già è il caso di dire: “il sole tramonta per tutti”, ma in modo alquanto differente. I tratti prodotti dal trascorrere del tempo sono ben distinti tra uomini e donne, vediamo di capire qual è il filo che separa l’eterna giovinezza dalla vecchiaia. 

Invecchiano prima gli uomini e poi le donne

Lo studio pubblicato sulla rivista Newscientist prodotto da due noti scienziati cinesi Chinese Academy of Science di Shangai, ha confermato la testi circa l’invecchiamento dei tratti visivi sugli uomini è molto evidente rispetto alle donne. Al di la della semplice intuizione, la scienza è subentrata dando conferme che le donne invecchiano con una maggiore grazia rispetto agli uomini.

La ricerca degli scienziati è fondato sullo studio su 300 persone aventi la medesima età anagrafica di 45 anni. La prima cosa che hanno fatto gli studiosi è stata quella di scansionare in 3D i volti delle persone rapportandoli a un’età diversa. Dopo hanno semplicemente confrontato le foto che mostravano il trascorrere degli anni nei soggetti.

Uno studio dal quale è emerso come l’invecchiamento mostri negli uomini delle maggiori modifiche sul viso rispetto alla donna, dove sono meno evidenti. Parliamo di rughe, dei tratti della bocca che tende con l’età ad allargarsi in modo molto leggero ecc.  In sostanza, ci sono dei segni di invecchiamento che trapelano in modo inequivocabile sul viso dell’uomo, molto meno si riscontrano nei tratti visivi della donna.

Come invecchiano gli uomini nel tempo? 

Nel corso del passar degli anni gli uomini tendono a invecchiare dal naso, che si modifica diventando più sporgente, poi si evidenzia una quantità notevole di grasso sottocutaneo, anche gli occhi possono subire delle modifiche tendendosi a inclinare.

Come invecchiano le donne con gli anni?

Gli anni per le donne passano in modo diverso, partendo dal viso che si ammorbidisce tendente ad apparire molto più carnoso. Specie le guance, la distanza tra il naso e la bocca tende ad aumentare. Nel complesso ciò che appare è sempre abbastanza “grazioso”.

Invecchiamento e eterna giovinezza: quel filo sottile  

Sostanzialmente, la pura differenza sta nel mezzo, cioè l’età che realmente portiamo sulle spalle e quella che si conta ogni singolo anno. Spesso, il concetto dell’eterna giovinezza è incarnato nell’animo, sentirsi “giovani” vivere la vita con semplicità e spensieratezza aiuta e non di poco.

Altro punto a favore, per conquistare l’eterna giovinezza è legato all’alimentazione. Una sana e ponderata alimentazione, con una adeguata attività fisica, arricchiscono quello che in gergo viene spesso chiamato “corretto stile di vita”.  L’approccio positivo verso la vita, è una delle spiegazioni del perché le persone considerate di “mezza età”, dimostrano molto meno dei loro effettivi anni di vita.

 

 

Leggi anche:

Colesterolo: Aglio E Olio Di Camelia, Due Alleati Imbattibili

Dieta, Dieta, E Ancora Dieta: Se Lo Stomaco Si Ribella Che Fare?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein