Rottamazione cartelle esattoriale e cocciutaggine ministeriale, per tutti i contribuenti che non possono aderire

Se i contribuenti che non possono aderire alla Rottamazione si mettessero insieme, il Ministero in quale caos si troverebbe?

Se migliaia di contribuenti, che non possono accedere ai benefici di sconti su sanzioni relativi ad identiche imposte e stesse annualità, si mettessero insieme chiedendo l’incostituzionalità  della legge sulla rottamazione, in quale caos si troverebbe il ministro dell’economia?

Infatti è palesemente evidente che una diversità di trattamento si verifica tra avvisi bonari, tempistica delle notifiche  delle cartelle ,pur riguardando stesse periodi di imposta e imposte similari.

Nella sostanza, si può essere così cocciuti da non capire cose così elementari?

Non chiedo risposte ma riflessioni.

Il Duca