Ecco i 10 consigli della Polizia Postale per evitare truffe online

Ecco 10 consigli per evitare le truffe online della Polizia Postale.

Gli acquisti online ormai si moltiplicano sempre di più, considerando anche che chi effettua questi acquisti afferma che sono legati anche a dei risparmi, e il periodo natalizio registra un picco di questi tipi di regali che vengono usati per parenti e amici e ottimo anche per chi vive lontano. E proprio in questo periodo particolare bisogna fare molta attenzione, si può facilmente cadere in truffe. La Polizia Postale e delle Comunicazioni che vive questa situazione ogni giorno con tante segnalazioni di truffe, cerca di dare alcuni consigli per chi compra online a tutti i consumatori.

Vediamo quali sono i 10 consigli che ci da la Polizia Postale per evitare eventuali truffe online

Molto spesso le offerte che si trovano online sono più vantaggiose rispetto al normale, e poi tutto quello che si acquista, si ha la comodità di riceverlo a casa o consegnarlo direttamente alla persona che gli si vuole fare il regalo e ogni tanto approfittando anche dell’offerta senza costi per la spedizione.

Spesso chi compra online sa bene che l’acquisto ha una piccola percentuale di rischio, anche se dobbiamo dire che quando si acquista con società di grosso nome, non solo il rischio è vicino allo 0, ma nel caso dovesse succedere qualcosa si rendono responsabili a favore del cliente che il più delle volte non ci perde niente. Il problema che a volte si acquista con società meno importanti e meno conosciute che presentano prezzi minori, ma che hanno rischi maggiori.

A parte i truffatori che sono in agguato con le finte vendite, c’è un altro aspetto che ci deve far riflettere e fare molta attenzione, c’è un’altro tipo di truffa, quella dove i truffatori cercano di appropriarsi dei dati sensibili del compratore con domande che nascondono trucchi per arrivare a rubarci il codice della carta che usiamo per fare il pagamento e i nostri dati personali, per poi avere facile accesso e derubarci dei soldi che abbiamo sulla carta.

I 10 consigli che ci sono stati dati dalla Polizia Postale non bisogna seguirli solo a Natale, valgono sempre, e se vengono seguiti le truffe si riducono quasi totalmente, vediamole:

  • Un annuncio bene strutturato da più fiducia
  • Dare sempre la precedenza a siti ufficiali e certificati
  • Leggere sempre le recensioni di altri acquirenti
  • Principalmente usare le carte ricaricabili
  • Fare attenzione a non cascare nella rete dei phishing
  • Utilizzare browser e software sempre aggiornati
  • Un sito vero deve avere gli stessi riferimenti di un negozio
  • Su tablet e smartphone utilizzare le app ufficiali dei negozi online
  • Non fidarsi troppo
  • Fare attenzione che sia davvero un buon affare

Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp