Banche: possono prosciugare il conto corrente senza avvisare il cliente per coronavirus?

Le banche possono prelevare i soldi dal conto corrente senza avvisare il cliente per emergenza coronavirus? La risposta.

Banche: possono prosciugare il conto corrente senza avvisare il cliente per coronavirus?

Un lettore dopo ci pone la seguente domanda: Ho appena letto che le banche possono in questo caso di emergenza prosciugare il conto corrente senza avvisare il cliente. É vero? Grazie se mi rispondete 

Banche e prelievo dal conto corrente in tempo di coronavirus

Gent.ma

In questo momento dalle banche non possono prelevare nessuna somma se non in caso di emergenza a livello nazionale.

Quindi, ci deve essere un decreto ministeriale, approvato dal parlamento (camera e senato controfirmato dal presidente), che dovrà essere convertito in legge.

Ma in questo momento proprio no.

Forse saprà che fino a 100.000 euro, comunque in caso di fallimento di un banca o di un prelievo forzato i conto correnti non vengono toccati. Ma attenzione, nei 100.000 euro si considera l’accumulo presente nei conti o nel conto.

Come avrà letto il prelievo potrebbe essere messo in forza nel momento che l’Italia per un prestito, come ad esempio il MES, richiedesse sacrifici come in Grecia.

Spero la risposta le sia di aiuto

Edoardo Fumagalli