Elezioni al 4 marzo 2018, attenzione ai pifferai

Terminata la XVII legislatura ci si avvia alle elezioni del 4 marzo 2018 e iniziano le promesse elettorali. Attenzione ai pifferai!

Si avviano le elezioni al 4 marzo 2018 e tante le promesse elettorali, l’Aduc (associazione per i diritti degli utenti e dei consumatori) ha pubblicato un comunicato a firma di Primo Mastrantoni. Mille promesse, ma quante di queste verranno messe in pratica? Ecco il comunicato.

Elezioni e pifferai

Terminata la XVII legislatura ci si avvia alle elezioni del 4 marzo 2018 e iniziano le promesse elettorali. Promesse, ben inteso, non programmi, progetti e proposte da perseguire, con percorsi e tratti segnati da traguardi successivi. Promesse che attingono, prevalentemente, alle casse dello Stato, cioè nostre, seguendo i dettami che Niccolò Machiavelli descrisse ne “Il Principe”: …perchè lo spendere quel d’altri non toglie riputazione, ma te ne aggiugne.

Sembrano irrilevanti: il nostro enorme debito pubblico, il sistema bancario febbricitante, la scuola inadeguata, la ricerca ferma e la resistenza delle corporazioni (imprenditoriali, sindacali, associative) che bloccano qualsiasi tentativo di innovazione.

Tutti a promettere pani e pesci, dimenticando che la relativa moltiplicazione non è prevista nei testi contemporanei. Attenzione ai pifferai!


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”