Come eliminare macchie di sangue dai tessuti

Ecco come fare per eliminare le macchie di sangue dai diversi tipi di tessuto.

Sicuramente le macchie di sangue sono le più ostiche da eliminare ma seguendo dei piccoli accorgimenti anche queste possono essere eliminate con facilità e senza troppa fatica.

Il primo consiglio è quello, se è possibile, di sciacquare il tessuto immediatamente, quando il sangue è ancora fresco e non si è coagulato, ma non sempre è possibile.

In alternativa, in ogni caso, evitate di usare l’acqua calda poichè non farà altro che fissare il sangue alle fibre del tessuto: per smacchiare, quindi, qualsiasi tessuto macchiato di sangue, utilizzate sempre acqua fredda.

Sui tessuti naturali, come il cotone, potete utilizzare l’acqua ossigenata che è il prodotto più efficace: parte del sangue, infatti scivolerà via quasi immediatamente e per eliminare quello fissato più in profondità basterà far agire l’acqua ossigenata per qualche ora e poi sciacquare con acqua corrente fredda aiutandovi con del sapone se la macchia è molto ostica.

Sui tessuti sintetici, invece, meglio utilizzare acqua gassata fredda pretrattando la macchia con bicarbonato inumidito. Sui tessuti di lana potere usare l’acqua ossigenata lasciandola in posa per non più di 5 minuti sciacquando poi con acqua fredda.

Sulla seta, che come sappiamo è un tessuto molto delicato, meglio tamponare con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol la macchia usando, infine qualche goccia di acqua ossigenata per rimuoverla del tutto.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.