Esami maturità e prova orale: cosa possono contenere le buste?

Cosa conteranno le buste tra le quali il maturando dovrà scegliere per la prova orale dell’esame di maturità 2019?

Finite, oggi, le prove scritte dell’esame di Maturità gli studenti italiani del quinto anno ora tremano all’idea della prova orale che, per la prima volta, quest’anno si farà con le fatidiche buste. La prova, in teoria, dovrebbe durare dai 50 ai 60 minuti per candidato durante i quali ci sarà la scelta della busta da parte dello studente,  la trattazione dei materiali contenuti nella busta, l’esposizione della relazione sull’alternanza scuola lavoro, le risposte alle domanda di Cittadinanza e Costituzione e la correzione, con i professori, delle prove scritte con i punteggi ottenuti per ognuno di essi.

Buste esame orale Maturità 2019: cosa conterranno?

Da quest’anno la prova orale non si baserà nè sulla classica tesina nè sulle domande dei commissari ma piuttosto su una trattazione multidisciplinare degli argomenti contenuti nella busta scelta dal maturando.

Le buste potranno contenere, in linea con il piano formativo ed il percorso scolastico della classe i seguenti materiali scelti dalla commissione:

  • testi di poesia e prosa sia in italiano che in inglese
  • documenti di giornali, riviste, foto che ritraggono monumenti, opere d’arte, ma anche grafici o tabelle
  • esperienze e progetti
  • problemi in base all’indirizzo di studio.

Il maturando, inoltre, dovrà presentare una relazione od un elaborato multimediale sull’alternanza scuola lavoro.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.