Esenzione bollo auto con legge 104, anche per il genitore divorziato?

Esenzione bollo auto con legge 104, anche se il genitore è divorziato, è possibile fare domanda? Tutte le informazioni in base alla normativa vigente.

Buongiorno, vorrei sapere se l’esenzione del bollo è anche fruibile dal genitore che assiste il minore disabile, (ma non proprietario effettivo dell’ automobile che è di proprietà dell’ altro genitore) che ha avuto per sentenza di divorzio l’uso esclusivo del mezzo il cui utilizzo è a favore del disabile stesso.

Bollo auto con legge 104

Le agevolazioni auto con legge 104, sono riconosciute solo se i veicoli sono utilizzati, in via esclusiva o prevalente, a beneficio delle persone disabili.

Partendo da questo concetto, anche l’esenzione bollo per legge 104 art.3 comma 3, ha questo principio di base.

Inoltre la normativa stabilisce, che possono farne richiesta dell’esenzione anche i familiari, se il  portatore di handicap è fiscalmente a carico fiscalmente (possiede cioè un reddito annuo non superiore a 2.840,51 euro). Quindi può beneficiare delle agevolazioni lo stesso familiare che ha sostenuto la spesa nell’interesse del disabile.

Per sapere se può fare domanda dell’esenzione del bollo auto, non basta solo la legge 104 art. 3 comma 3, per tutte le informazioni, consiglio di leggere: Bollo auto, esenzione per patologia invalidante, è possibile?

Bollo auto con legge 104 per il genitore divorziato

Il caso specificio è particolare, perchè ad intervenire nell’interesse del disabile è intervenuto il giudice. A fare richiesta del bollo auto dev’essere l’altro genitore, proprietario dell’auto e allegare la sentenza del giudice alla richiesta dell’esenzione. Da questa situazione si evidenzia un particolare molto rilevante, il familiare disabile, se non è a carico del genitore che ne fa richiesta, non ha diritto al bollo.

Le Regioni hanno potere di modificare l’esenzione del bollo auto disabile, apportare migliorie o altro. Le consiglio di informarsi presso l’Aci di appartenenza.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.