Esenzione ticket sanitario E02: requisiti e reddito di riferimento, Faq aggiornate

Esenzione ticket sanitario con il codice E02, analizziamo chi può fare richiesta e quali sono i limiti di reddito, rispondendo ai nostri lettori (FAQ aggiornate).

L’esenzione ticket sanitario con il codice E02 viene rilasciato ai disoccupati che hanno perso il lavoro. Per poter fare domanda è richiesto anche una soglia di reddito da rispettare. Analizziamo  nel dettaglio chi può fare domanda e quale reddito viene considerato, rispondendo alle domande dei nostri lettori.

Esenzione ticket sanitario E02: requisiti richiesti e reddito di riferimento

Gentilissimi, la presente per sottoporre alla vostra accettazione un quesito. 

Mio padre è stato licenziato il 31/12/2019, si è iscritto al centro per l’impiego della sua zona e abbiamo fatto richiesta per la Naspi che ancora è in lavorazione. Il reddito del nucleo familiare non supera gli 8000€, ma nel caso gli venga accolta la naspi, e con reddito comunque basso, ha diritto all’esenzione E02?

Attendo una vostra risposta.

Cordialità

M.D.M.

Risposta.  Suo padre ha diritto all’esenzione con il codice E02 perché è “disoccupato licenziato”, indipendentemente dalla Naspi. In riferimento al reddito possono fare domanda coloro che appartengono ad n nucleo familiare con reddito annuo complessivo inferiore a 8.263,31 euro, aumentato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico. Ai fini dell’esenzione viene considerato il reddito complessivo dell’anno precedente.

Disoccupato licenziato

Buongiorno, vorrei sapere se posso richiedere esenzione ticket con reddito 10.000 euro annui .divorziata 2figli 19 /16 disoccupato e uno studente grazie mille

Risposta. Possono fare domanda coloro che sono disoccupati licenziati, chi non ha mai lavorato non ha diritto all’esenzione del ticket sanitario per reddito con il codice E02. Quindi, se lei non si trova in questa categoria non può fare domanda, solo il reddito basso non basta.

Reddito di riferimento

Buongiorno,

Posso sapere se rientriamo in questa esenzione, per favore? Siamo una coppia senza figli, reddito meno di 6000 euro annui… Nel caso rientrassimo…. Dovremmo andare al CAF?

Grazie per i vostri consigli 

Risposta. Come sopra specificato, anche se lei rientra nel reddito basso questo non basta per poter chiedere l’esenzione del ticket sanitario per reddito, è richiesto che il richiedente abbia perso il lavoro, sia disoccupato licenziato.

Per i redditi bassi è possibile fare domanda dell’esenzione E015, nello specifico possono fare domanda i cittadini e i loro familiari a carico con un reddito familiare fiscale annuale non superiore ad € 18.000. L’esenzione ticket specialistica ambulatoriale limitatamente al solo ticket sanitario aggiuntivo (c.d. super-ticket) – no esenzione farmaceutica.

Ricordiamo che il super ticket sarà abolito da settembre 2020.

Leggi anche: Esenzione ticket per reddito: i nuovi codici E014 e E015


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”