Europa, dove si muore di più a causa dei tumori?

L’Europa è divisa a metà se si parla del pericolo tumori. La Polonia è il paese con più morti, a differenza dell’isola di Cipro. E l’Italia?

Il tumore in ogni sua forma, da quello al seno a quello alla prostata, da quello del cervello a quello del pancreas, è sicuramente la malattia del secolo, almeno per quanto riguarda l’aspetto fisico della persona. Ce ne sono di diversi tipi di tumore e di conseguenza alcuni sono curabili, altri, invece, purtroppo no. La ricerca scientifica in questo senso è ancora in moto e sono tante le campagne realizzate proprio per incrementare la ricerca che ha sempre bisogno di nuovi fondi per poter andare avanti e studiare ed analizzare tutte le diverse soluzione che potrebbero mettere la parola fine accanto alla parola tumore. Di conseguenza, è giusto fare un quadro generale di com’è la situazione tumori in Europa e non solo in Italia: è bene che in questi casi così delicati ci si spinga al di là dei propri confine e vedere i dati reali. Recentemente è stata creata una sorta di lista, una sorta di canovaccio dov’è riportata l’Europa e in quale zona di essa ci sia un alto indice di tumori.

Tumori ed Europa, quali zone del continente sono più a rischio?

In questa ricerca realizzata un bel po’ di mesi fa, sono stati analizzati i 28 membri che fanno parte del continente dell’Unione Europea..

In particolare, sono state esaminate delle zone più particolari, con forse un maggiore rilievo rispetto agli altri paesi.

Queste zone sono la Francia, la nazione della Germania, il nostro paese l’Italia, infine la Polonia con Spagna.

Nel 2019 si contano un milione e 410mila morti nel continente Europeo a causa delle diverse forma di tumore..

In particolare, la situazione sembra essere molto delicata in Polonia, dove lì c’è stato un grande numero di morti, anzi, il più grande numero di morti per tumori se lo si confronta con gli altri paesi menzionati.

Questo forte indice di morte è dovuto ad un mancato controllo del tabacco, non ci sono stati, poi, delle modifiche all’aliemntazione e nemmeno delle diagnosi così veloci da evitare la malattia, per non parlare delle terapie.

Ci sono poi altri paesi che la seguono come l’Ungheria, Croazia e Romania.

Chi invece sta meglio rispetto agli altri è la Svezia, assieme alla Finlandia e all’isola di Cipro.

Per quanto riguarda il nostro paese, l’Italia, muoiono di più gli uomini di tumore rispetto alle donne, cosa che avvine anche in altri paese dell’Europa occidentale.

Le donne italiane tendono a morire di meno per tumori che colpiscono i polmoni grazie al fatto che soltanto in tempi più tardi abbiano iniziato a fumare.

Infine, il tumore che fa più vittime nel Bel Paese è quello dello stomaco, che , invece, sempre più stragi.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.