Farmaci per la pressione alta contenenti nitrosamminiche a rischio cancro, la comunicazione EMA

L’EMA chiede maggiori indicazioni su farmaci per patologia pressione alta (ipertensione) e altri farmaci, contenenti sostanze che potrebbero causare il cancro.

Dopo un susseguirsi di allerta e ritiro dal commercio di farmaci utilizzate nelle patologie di pressione alta (ipertensione), contenenti sostanze che potrebbero causare il cancro; arriva la comunicazione EMA sulle impurezze nitrosamminiche (sostanza pericoloso) anche su altri farmaci. L’Agenzia Europea dei Medicinali, chiede di fornire maggiori indicazioni per evitare la presenza della nitrosamminiche nei farmaci, vi riportiamo il testo integrale del comunicato.

Farmaci: comunicazione EMA

Il direttore esecutivo dell’EMA ha chiesto al Comitato per i medicinali ad uso umano (CHMP) di fornire indicazioni per evitare la presenza di impurezze nitrosamminiche nei medicinali per uso umano contenenti principi attivi sintetizzati chimicamente.

Le nitrosammine sono classificate come probabili agenti cancerogeni per l’uomo (sostanze che potrebbero causare il cancro) sulla base di studi sugli animali. Nel 2018, le nitrosammine sono state trovate in una serie di medicinali per il controllo della pressione sanguigna noti come “sartani”, portando a un richiamo dal mercato di numerosi prodotti e a una revisione nell’UE, che ha stabilito nuovi e rigorosi requisiti di produzione per questi medicinali.

Farmaco Amoxicillina ritirato dalle farmacie e 6 farmaci per la pressione in attesa di ritiro: ecco marca e lotti

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”