Farmaci provenienti dall’estero venduti nelle farmacie italiane, scaduti e privi di ogni controllo, ecco dove

Farmaci provenienti dall’estero venduti nelle farmacie italiane senza controlli e molti anche scaduti e tenuti in cattiva conservazione, ecco dove.

Farmaci provenienti dall’estero venduti nelle farmacie italiane senza controlli e molti anche scaduti, è quanto è emerso dai controlli dei NAS di Latina a Napoli.

Ritirate 781 confezoni di farmaci dai NAS di Latina

farmaciIl NAS di Latina, nell’ambito di una specifica attività di controllo sull’illecita commercializzazione di prodotti on-line, ha deferito in stato di libertà due persone alla Procura della Repubblica di Enna. Gli indagati sono accusati di aver esercitato abusivamente la professione di farmacista in relazione all’importazione illegale, e alla successiva vendita tramite internet, di 781 confezioni di medicinali provenienti dall’estero e privi di autorizzazione all’immissione in commercio da parte dell’AIFA.

 

Posti in commercio farmaci scaduti e in cattivo stato di conservazione – NAS di Napoli

Truffa sui farmaciIl NAS di Napoli, infine, ha denunciato alla Procura della Repubblica partenopea la commessa di una farmacia per aver esercitato abusivamente la professione di farmacista e il direttore tecnico della medesima attività per aver detenuto e posto in commercio medicinali guasti o imperfetti poiché scaduti di validità. I Carabinieri, infatti, nel corso di un’ispezione dell’esercizio commerciale, avevano accertato che la commessa dispensava a terze persone, senza la supervisione dei farmacisti in turno, confezioni di specialità medicinali alcune delle quali risultavano essere scadute di validità in quanto il Direttore Tecnico aveva omesso di effettuare i dovuti controlli periodici.

Truffa sui Farmaci, somministrati in modo pericoloso per la salute, 13 arresti

Truffa su farmaci e operazioni illecite, scoperta dai NAS di Milano, che il 9 Aprile 2018, nell’ambito di un procedimento penale coordinato dalla Procura della Repubblica di Milano, hanno dato esecuzione a 13 provvedimenti cautelari. 

L’indagine, chiamata con il nome di  “CONTRAMAL”, si è sviluppata nelle provincie di Monza Brianza, Roma, Napoli e Lucca ed ha portato alla luce un’associazione a delinquere finalizzata alla truffa ai danni dell’Erario. La truffa ad aziende farmaceutiche, autoriciclaggio, ricettazione di farmaci, somministrazione di medicinali in modo pericoloso per la salute pubblica ed emissione di fatture per operazioni inesistenti.

Leggi l’informazione completa: Truffa sui farmaci, somministrati in modo pericoloso per la salute, 13 arresti

Farmaci a base di amido idrossietilico, sospesi dal commercio, provocano danno renale e mortalità

Arriva l’allerta di sospensione di tutti i farmaci a base di amido idrossietilico. Il PRAC ha confermato la raccomandazione di sospendere, le autorizzazioni all’immissione in commercio per le soluzioni per infusione a base di amidi idrossietilici (HES), in tutta l’Unione Europea.

Leggi l’informazione completa: Farmaci a base di amido idrossietilico, sospesi dal commercio, provocano danno renale e mortalità

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.