Fate attenzione alle olive, contengono molto sale, il nostro nemico numero 1

L’alimento che sconvolge nei risultati ottenute sul contenuto del sale, sono le olive, addirittura parliamo di sale raddoppiato rispetto a quello contenuto nell’acqua marina.

Ci sono alla base dei nuovi studi, che hanno analizzato l’apporto di sale nei tipici snack e antipasti che possono risultare veri e propri nemici per la nostra salute. Viene fatto un appello ai consumatori, bisogna controllare bene le etichette dei prodotti, in particolare vedere la quantità di sale contenente, prima di acquistarli.

Vediamo esattamente a cosa dobbiamo fare attenzione

Una delegazione di esperti hanno analizzato circa 600 tra snack e stuzzichini che ci vengono offerti e che vengono venduti, nelle botteghe e nei supermercati, scoprendo che in quasi tutti, si nasconde una grossa quantità di sale. Il prodotto, o meglio dire, l’alimento che sconvolge nei risultati, sono le olive, addirittura parliamo di sale raddoppiato rispetto a quello contenuto nell’acqua marina.

Questo ci fa capire come a volte noi consumatori assumiamo grosse quantità di sale senza saperlo e senza neanche immaginarlo. Dobbiamo dire, e ne siamo certi, che in tutti questi snack salati ci sono tanti grassi saturi nascosti, una delle pause pranzo più pericolose sono gli aperitivi, che possono sembrare una cosa semplice, ma che non fanno mai mancare olive, affettati e patatine, veleno per la nostra salute.

L’obbiettivo da raggiungere e che per cui ci si vuole arrivare, è che sui prodotti, e precisamente sul davanti della confezione, vengano rivelate tutte le informazioni nutrizionali, in modo che le persone sanno a cosa vanno incontro, e o accettarle, o trovare opzioni più salutari. Gli esperti consigliano sempre di controllare le etichette del prodotto per capire il quantitativo di sale che ne contiene, in particolar modo di olive, salsicce, acciughe, pomodori secchi, formaggio feta.

Gli esperti consigliano di prepararsi gli snack da casa

I ricercatori consigliano, in occasione di feste, ma anche per loro stessi, di prepararsi gli snack da soli da casa, tipo insalate fresche, sandwich con pane integrale, bastoncini di verdure crude come carote, zucchine e sedano.

Il sale fa male alla nostra salute e per questo motivo dobbiamo fare molta attenzione. Il troppo sale nel nostro organismo, fa trattenere i liquidi aumentando il carico di lavoro per il cuore e i reni, questo vale sia per gli adulti che per i bambini. Fate attenzione ad aggiungere sale quando cucinate, tenete presente che il sale è presente già in molti prodotti, tipo nel pane, nelle salse, e in prodotti già pronti, il sale in prodotti già pronti serve anche per prolungare la data di scadenza del prodotto.

Qualche trucco? In cucina usate le spezie al posto del sale, sull’insalata limone o aceto, sulla carne o la mela o salsa di mirtilli.

Olio d’oliva contro il tumore al colon, ecco come usarlo


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp