Fattura elettronica 2019: domande e risposte dell’Agenzia delle Entrate, novità

L’Agenzia delle Entrate risposte alle domande sulla fattura elettronica, chiarisce molti dubbi e criticità: ecco tutte le novità.

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una serie di Faq in materia di fatturazione elettronica, esaminando, fra l’altro, le seguenti fattispecie: File scartato se la partita Iva risulta cessata prima della trasmissione; mancata adesione al servizio di consultazione delle e-fatture come elemento rilevante ai fini della valutazione dell’analisi del rischio dei contribuenti; scarto delle fatture elettroniche e delle note di variazione emesse da partite Iva cessate in data anteriore alla trasmissione stessa: queste alcune delle novità interpretative, di potenziale ed elevato impatto operativo e di processo.

Fattura elettronica: altri aspetti importanti

Dal 1.11.2019 anche i consumatori finali avranno a disposizione il servizio di consultazione delle efatture a loro indirizzate.

Sebbene non sussista l’obbligo di sottoscrivere digitalmente i file xml trasmessi, restano valide le regole dettate dall’art. 21 D.P.R. 633/1972, che impongono ai soggetti passivi di assicurare l’autenticità dell’origine e quindi la provenienza del documento.

L’utilizzo di una firma digitale rende più semplice garantire l’identità del fornitore o del prestatore o dell’emittente della fattura.

Esonero dall’esterometro per le fatture tax free.

Possibilità di inserire l’identificativo univoco di versamento Iuv per i fornitori delle pubblica amministrazione, oltre all’obbligo di emettere comunque fatture elettroniche da parte di operatori del campo sanitario nei confronti di soggetti passivi Iva, quali compagnie assicurative, senza tuttavia indicare i nominativi dei pazienti o degli elementi che permettano di identificare la persona fisica nei cui confronti è stata resa la prestazione.

È possibile leggere qui le ultime Faq dell’Agenzia delle Entrate del 19 luglio 2019

Calcolo e pagamento trimestrale dell’imposta di bollo

Abbiamo redatto una guida completa su come effettuare il calcolo e pagare il bollo virtuale con F24 o con addebito diretto sul sito dell’Agenzia: Fatture elettroniche: scadenza bollo lunedì 22. Calcolo e pagamento con addebito diretto o F24

Ti potrebbe interessare anche: Fattura elettronica immediata se il pagamento con il Pos

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”