Fattura elettronica differita con data fine mese, i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Fattura elettronica differita e data di fatturazione utile, i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate e nuovi dubbi sull’applicazione.

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 14/E/2019, ha affermato che nelle fatture elettroniche differite può essere indicata una sola data,  specificando che è utile quella dell’ultima operazione eseguita. 

Fattura elettronica differita: servirebbe una conferma ufficiale

L’Agenzia specifica che non è ancora stata confermata la possibilità di emettere la fattura elettronica differita con data “fine mese” con l’invio successivo senza conseguenze sanzionabili. Un chiarimento in merito agevolerebbe l’operatività di molti soggetti senza creare ostacolo all’attività di controllo. I chiarimenti si rendono necessari dopo una rigida interpretazione della circolare n. 14/E/2019 con le Faq pubblicato sul sito Assosoftware. 

Documentazione idonea

Solo nel caso di attività di prestazioni di servizi, è possibile utilizzare la fattura differita sempre che si sia in possesso di documentazione idonea a provare l’effettuazione delle operazioni e che la fattura rechi il dettaglio delle operazioni.

La circolare n. 18/E/2014, chiarisce e fornisce l’elenco dei documenti idonei, nello specifico: il contratto o gli altri documenti, o il solo documento che attessta l’incasso del corrispettivo indicati (per esempio, la nota contabile del bonifico di pagamento del solo acconto).

Fattura elettronica: acquisto carburante i dati da fornire

Fattura elettronica: il controllo degli estratti conto corrente fino al 15 settembre


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”