Fattura elettronica emessa in ritardo, è sempre sanzionabile anche se la liquidazione IVA è corretta, le novità

L’Agenzia delle Entrate rispondendo all’interpello numero 528/2019 chiarisce la sanzione dell’emissione tardiva della fattura elettronica

L’Agenzia delle Entrate rispondendo all’interpello numero 528/2019 chiarisce la sanzione dell’emissione tardiva della fattura elettronica, anche se in tempo da presentare la liquidazione Iva correttamente.  Analizziamo nello specifico cosa ha risposto l’Agenzia.

Sanzionabile la fattura elettronica emessa in ritardo

L’Agenzia delle Entrate, rispondendo all’interpello n. 528/2019, ha affermato che la tardiva emissione della fattura (invio al Sistema di Interscambio dopo il 12° giorno) deve essere sempre sanzionata, anche se la liquidazione dell’imposta è effettuata correttamente, poiché tale comportamento determina comunque un ostacolo alle attività di controllo dell’Amministrazione Finanziaria.

Si ritiene in ogni caso applicabile la sanzione per la tardiva documentazione dell’operazione determinata in misura fissa da euro 250 a euro 2.000 per ciascuna operazione tardivamente documentata, fatta salva la possibilità di avvalersi del ravvedimento operoso.

Emissione fattura elettronica

La normativa impone, tranne casi particolari, l’obbligo di emettere la fattura elettronica tramite il Sistema di Interscambio. L’emissione deve avvenire al massimo entro 12 giorni dal momento in cui si effettua l’operazione. Superato il fattore temporale previsto, scatta la multa per registrazione tardiva che oscilla dal 90 per cento e il 180 per cento dell’imposta. La sanzione si riduce se la tardiva emissione non ha inciso sulla liquidazione dell’imposta è ha un importo variabile che oscilla tra 250 e 2.000 euro. La multa si può ridurre col ravvedimento operoso, vediamo come fare.

Per approfondimenti consigliamo di leggere: Multa fattura elettronica per ritardo oltre i 12 giorni, ecco come fare


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”