Fattura elettronica immediata se il pagamento con il Pos

Fattura elettronica, allo studio la possibilità di emissione immediata se il pagamento avviene con il Pos, le ultime novità.

Fattura elettronica immediata con pagamento via Pos, è la novità allo studio che prevede di recapitarla nella posta elettronica certificata del contribuente quando questi paga tramite Pos. In particolare, quando si effettueranno pagamenti mediante carta di credito, il Pos chiederà all’utente di scegliere l’opzione tra fattura elettronica e scontrino digitale; se si sceglierà la prima opzione, questa sarà inviata alla Pec del soggetto che ha pagato, tramite i dati associati alla carta di credito.

La data di emissione cambia con il Decreto Crescita

Fattura differita e immediata le differenze

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 14/E/2019, ha chiarito che l’emissione della fattura elettronica nello stesso mese dell’operazione, anziché nei primi 15 giorni del mese successivo, non trasforma la fattura differita in immediata e non implica, dunque, la sua trasmissione allo Sdi entro 10 giorni.

Emissione differita con data fine mese 

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”