Fattura elettronica: ipotesi di abolizione con modifica al decreto Dignità

Novità e modifica del decreto Dignità, spunta l’ipotesi di abolizione della fattura elettronica per le partite IVA.

Fattura elettronica: nella legge di conversione del D.L. 87/2018 il Ministro dell’Economia ha annunciato che saranno
inserite altre novità, con particolare riferimento all’ipotetica abolizione della fattura elettronica per le piccole partite Iva (con fatturato fino a 100.000 euro) e nuove modifiche al meccanismo dello split payment. È allo studio anche una forma di pace fiscale ampliata a tutti gli atti di accertamento fiscale e l’allargamento del regime forfettario (probabilmente fino a un fatturato di 65.000 euro).

Fattura elettronica obbligo dal 1° gennaio 2019

Fattura elettronicaIl 30 aprile 2018 il direttore dell’Agenzia dell’Entrate ha firmato un provvedimento dove vengono fissate alcune regole per l’emissione, la ricezione e conservazione delle fatture elettroniche tra privati, obbligatorie del 1° gennaio 2019.  La B2B o fattura tra privati è una fattura digitale emessa da un professionista o un’impresa per servizi o lavori svolti per altri soggetti giuridici. 

Per saperne di più, consigliamo di leggere:Fattura elettronica: in vigore dal 1 gennaio 2019, ecco tutto ciò che c’è da sapere

Fattura elettronica per i carburanti, ancora valida la scheda carburante

La proroga di 6 mesi dell’obbligo di fatturazione elettronica per i carburanti, ha reso possibile ancora l’utilizzo fino al 1.01.2019 della scheda carburante. Sempre in tale ambito, è stato chiarito che il credito d’imposta del 50% delle commissioni addebitate ai distributori di carburante che accettano pagamenti elettronici non è soggetto a tassazione.

Per tutte le informazioni, consigliamo di leggere: Fattura elettronica carburanti, proroga di 6 mesi, valida ancora la scheda carburante


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.