Ferrari annuncerà Sainz come sostituto di Vettel a breve

Si prevede che Carlos Sainz sarà presto confermato come sostituto di Sebastian Vettel alla Ferrari

Si prevede che Carlos Sainz sarà presto confermato come sostituto di Sebastian Vettel alla Ferrari. Vettel e Ferrari si separeranno alla fine di quest’anno, concludendo quella che sarà stata una collaborazione durata sei stagioni. Mentre Vettel ha dichiarato che dovrà prendere in considerazione le sue opzioni per il futuro, la Ferrari non sta perdendo tempo a rimpiazzarlo, con il pilota della McLaren Sainz che dovrà collaborare con Charles Leclerc nella Scuderia per il 2021. Ferrari sta optando per Sainz invece che Daniel Ricciardo, che è pronta a sostituire Sainz alla McLaren.

Si prevede che Carlos Sainz sarà presto confermato come sostituto di Sebastian Vettel alla Ferrari

Il 25enne ha goduto di una forte carriera in F1 fino ad oggi dopo aver inizialmente sofferto alla Toro Rosso, trascorrendo oltre due stagioni e mezzo con la squadra ma trovando la sua strada bloccata per la promozione in Red Bull da Max Verstappen. Verso la fine della stagione 2017, a Sainz è stata offerta la possibilità di unirsi alla Renault in sostituzione di Jolyon Palmer. Sainz, tuttavia, ha poi trovato casa nel team McLaren e sebbene lo spagnolo sia stato molto apprezzato nel team inglese, sembra che non sia stato in grado di resistere al richiamo di un posto alla Ferrari.

I risultati ottenuti dallo spagnolo sono stati eccellenti, in particolare conquistando un podio in Brasile, aiutando la McLaren a finire quarto nel campionato costruttori, miglior piazzamento della squadra dal 2012. Dal punto di vista della Ferrari, Sainz rappresenta un’opzione di prezzo ridotto rispetto allo stipendio di Vettel di 35 milioni di euro all’anno e all’alto salario che sarebbe stato richiesto da Ricciardo. Si ritiene inoltre che l’attuale pilota della McLaren sarà in grado di formare una partnership positiva con Leclerc, in particolare dopo aver assistito al legame formato con Lando Norris alla McLaren nel 2019.

Ti potrebbe interessare: Ricciardo e Sainz busseranno alla porta della Ferrari nel 2022 secondo Chandhok


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp