Ferrari avrebbe fatto una nuova offerta a Vettel

Secondo indiscrezioni Ferrari avrebbe fatto una nuova offerta a Sebastian Vettel questa volta offrendo al tedesco più anni di contratto

Secondo gli ultimi rapporti, la Ferrari avrebbe fatto una nuova offerta a Sebastian Vettel. I rumor suggeriscono che Mattia Binotto abbia informato Seb dell’ultima offerta della Ferrari. Nonostante tutte le voci, né la Ferrari né Vettel hanno confermato o fornito alcun aggiornamento sulle loro rispettive decisioni. Per chi non lo sapesse, il contratto di Sebastian Vettel con il team di Maranello scade alla fine di questa stagione. Il 4 volte campione del mondo sta entrando nella sua sesta stagione con la Ferrari nel 2020. La stagione 2019 di Vettel con la Scuderia non ha avuto molto successo. Il pilota tedesco si era unito al team italiano negli scorsi anni con la speranza di mettere fine al digiuno in campionato della Ferrari. Purtroppo però, l’attesa continua per Seb e Ferrari.

Tuttavia, la Ferrari ha un’ottima ragione per aggrapparsi a Vettel per una moltitudine di motivi. Porta una ricchezza di esperienza e stabilità, attributi che sono importanti per la Ferrari in questo momento. In precedenza, alcune voci avevano riferito che la Ferrari avrebbe offerto al pilota tedesco un’estensione di un anno con una retribuzione ridotta. A quanto pare, il 4 volte campione del mondo avrebbe respinto l’accordo per diversi motivi. L’attuale stipendio di Vettel con la Ferrari ammonta a $ 30 milioni all’anno. Vettel è uno dei piloti che guadagnano di più della griglia, secondo solo a Lewis Hamilton alla Mercedes. Presumibilmente, Vettel sta cercando un contratto pluriennale con retribuzione che sia più vicina alla soglia a cui era abituato.

F1-Insider riferisce che la Ferrari ha offerto a Vettel un accordo ristrutturato. Apparentemente, l’offerta più recente della Scuderia è un contratto pluriennale – per almeno 2 stagioni, ma con retribuzione ridotta. La Ferrari avrebbe citato la crisi finanziaria causata dal Coronavirus come motivo del forte taglio dello stipendio del tedesco. Tuttavia, sarà interessante vedere come il tedesco reagirà al nuovo accordo.

Seb ha dichiarato in passato che il denaro non è la sua motivazione principale. Il 4 volte campione del mondo ha rivelato di voler dare la priorità alla “felicità rispetto al denaro” per il suo prossimo contratto. Tuttavia, uno stipendio troppo basso potrebbe costringere Vettel a cercare altrove. Dal punto di vista della Ferrari, se i colloqui si interrompessero e entrambe le parti non riuscissero a raggiungere un accordo, il team potrebbe scegliere come sostituto del tedesco Daniel Ricciardo o Carlos Sainz.

Ti potrebbe interessare: Alonso, Rosberg o Vettel? Ecco chi per Hamilton è il suo avversario più duro


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp